Venipedia®

Il detto popolare deriva dal gruppo marmo­reo dell'altar maggiore nella Basilica della Ma­donna della Salute. La figura della peste è qui rappresentata da una brutta vecchia, sdentata e dal volto spettrale.

Quando i Veneziani si recano per tradizione nella Basilica di Baldassare Longhena, additano ai bambini la figura della Peste: “Guarda quanto è brutta!”.

Il detto viene usato ancor oggi per indicare sia una persona brutta sia una cattiva: “Ti xe catìva e bruta come ła peste!”.

Viaggiare è meraviglioso, se viaggi nella conoscenza lo è doppiamente. Con Venipedia Supporter ricevi la newsletter Cinque dall'Enciclopedia, ogni lunedì alle 9 in punto. In più è un buon modo per aiutarci a rendere questo viaggio insieme sempre più partecipativo, confortevole, utile e stimolante: nella conoscenza, nella scoperta, nell’esplorazione, nella bellezza, nell’ispirazione e in quanto può migliorare il futuro di tutti noi. Giorno dopo giorno. Supporta la qualità di Venipedia, con soli 29€ l'anno

Sempre tuoi,
i Mastri Venipediani

Abbonati a Venipedia Supporter

Venipedia Supporter è un abbonamento annuale che ti dà accesso a servizi aggiuntivi (come la newsletter Cinque dall'Enciclopedia e l'area La tua voce, che si rinnova automaticamente alla scadenza se non decidi di disdirlo o sospenderlo, dalla tua area personale (devi avere un account Venipedia).

Leggi anche