Venipedia®

Aveva 79 anni essendo nato il giorno 11 novembre 1653.

Già ai vertici della diplomazia veneziana (ambasciatore in Spagna e in Austria) e impegnato pur senza successo nelle trattative con i turchi a Carlowitz (1699) e Passarowitz (1718) come plenipotenziario, era procuratore di S. Marco de citra dal 3 marzo 1706.

Durante il suo dogado le reliquie del doge Pietro I Orseolo, canonizzato il 19 maggio 1731, furono traslate dalla Francia all’Isola di S. Giorgio e poi trasportate nella Chiesa di S. Marco, dove giunsero il 7 gennaio 1733.

Carlo Ruzzini fu sepolto nella Chiesa di Santa Maria di Nazareth. 

(gidi)

Galleria immagini

Incisione raffigurante il doge Carlo Ruzzini
Lo stemma del doge Carlo Ruzzini

Viaggiare è meraviglioso, se viaggi nella conoscenza lo è doppiamente. Con Venipedia Supporter ricevi la newsletter Cinque dall'Enciclopedia, ogni lunedì alle 9 in punto. In più è un buon modo per aiutarci a rendere questo viaggio insieme sempre più partecipativo, confortevole, utile e stimolante: nella conoscenza, nella scoperta, nell’esplorazione, nella bellezza, nell’ispirazione e in quanto può migliorare il futuro di tutti noi. Giorno dopo giorno. Supporta la qualità di Venipedia, con soli 29€ l'anno

Sempre tuoi,
i Mastri Venipediani

Abbonati a Venipedia Supporter

Venipedia Supporter è un abbonamento annuale che ti dà accesso a servizi aggiuntivi (come la newsletter Cinque dall'Enciclopedia e l'area La tua voce, che si rinnova automaticamente alla scadenza se non decidi di disdirlo o sospenderlo, dalla tua area personale (devi avere un account Venipedia).

Leggi anche