Incisione raffigurante il doge Ottone Orseolo.

Accedi — o — registrati

Si chiamava Ottone perché figlioccio dell’imperatore Ottone III.

Subentrò al padre quando aveva appena 15 anni, era nato nel 994 ed era il quarto figlio maschio di Pietro II: il primo, Giovanni, che era stato co-reggente col padre Pietro II (991-1009), era morto nel 1007; il secondo, Orso, era patriarca di Grado; il terzo, Vitale, era vescovo di Torcello.

A 18 anni fu sposato alla figlia del re di Ungheria, Grimelda (da altri chiamata Elena o Maria). Una unione che in seguito scatenò le pretese dei re di Ungheria sulla Dalmazia marittima veneziana.

Ottone ebbe due figli, u

Continua a leggere:

7,99€ al mese, oppure 59€ l'anno

Investi nella cultura, nella bellezza, in un futuro migliore.
Puoi disdire quando vuoi.

Vivi l'esperienza completa