Venipedia®

Posizionata lungo la Fondamenta de la Misericordia, nel sestiere di Cannaregio, è collegata all'antica Scuola e alla Chiesa di Santa Maria Valverde o di Santa Maria della Misericordia dal ponte omonimo.

La scelta di costruire una nuova Scuola, che potesse accogliere i membri della Confraternita della Misericordia, fu necessaria alla fine del Quattrocento, quando gli iscritti sfiorarono i 1800, dei quali 700 ricchi, e l'antica fabbrica non era più sufficiente per contenerli tutti. 

I confratelli della Scuola, pertanto, dopo aver messo in vendita l'antica sede, si adoperarono per la costruzione del nuovo edificio ed investirono prima Alessandro Leopardi e Tullio Lombardo e successivamente, nel 1532, il famoso architetto Jacopo Sansovino che mise mano a lavori già avviati. La sede rinnovata venne inaugurata, alla presenza del doge Nicolò da Ponte, nel 1583.

Lo spazio interno risponde all'esigenza espressa di contenere un enorme numero di persone, pertanto è composto da un'unica sala a piano terra — una delle più grandi della città — suddivisa in navate da una doppia serie di colonne ed al primo ed ultimo piano, anch'esso costituito da una sola stanza, si raccoglievano i consociati nelle riunioni. Gli interni furono impreziositi da affreschi attribuiti alla scuola di Jacopo TintorettoPaolo Veronese ma bastarono pochi giorni, dal 5 maggio 1806 data in cui la Scuola venne soppressa al 25 giugno dello stesso data in cui venne ripristinata, per spogliare l'edificio delle sue opere d'arte, tranne alcuni affreschi ancora visibili.

Nel corso del 1900, l'enorme stanzone a piano terreno fu la sede degli allenamenti e delle partite ufficiali della squadra di pallacanestro veneziana Reyer.

Nel 2016 è stato completato un intervento di ristrutturazione per riconsegnare ai veneziani l'edificio, con finalità di spazio multifunzionale.

Sfrutti a pieno i contenuti e la qualità di Venipedia, contribuisci a creare un futuro migliore grazie a Venipedia Virtuosa. Puoi disdire quando vuoi. Abbonati alla qualità di Venipedia, con soli 29€ l'anno (offerta limitata)

Sempre tuoi,
i Mastri Venipediani

Abbonati

Ottieni il massimo, rendi migliore il futuro. Attivamente.
Il tuo abbonamento ci aiuta a supportare le realtà meritevoli e contribuisce a creare un futuro migliore per tutti, grazie a Venipedia Virtuosa: insieme a noi, contribuisci infatti alla piantumazione costante di nuovi alberi in Amazzonia e allo sviluppo di nuove tecnologie per la rimozione del carbonio dall’atmosfera.

Nessun vincolo richiesto, puoi disdire quando vuoi.
Il tuo sistema di pagamento verrà addebitato automaticamente, in anticipo. Tutti gli abbonamenti si rinnovano automaticamente. Puoi disdire quando vuoi prima del successivo rinnovo. Gli abbonamenti rinnovati non sono rimborsabili. In caso di disdetta successiva alla data di rinnovo, avrai accesso per tutto il periodo attivo fino alla data di rinnovo successiva prevista, dopo la quale non avrai più accesso e nessun ulteriore importo ti sarà addebitato. Offerte e prezzi sono soggetti a cambiamento senza nessun preavviso.

Leggi anche