Venipedia®

Carlo Saraceni, pittore veneziano di nascita, giunse a Roma all'età di circa vent'anni, verso il 1598 – 1600 e ci restò per circa due decenni dove raccolse lodi e successi. Finito il periodo nella città papale, tornò nella sua città natale e pochi mesi dopo morì, quarantenne, nel 1620. 

Durante la permanenza nella città capitolina, Saraceni fu allievo dello scultore Cesare Mariani e si avvicinò sempre più alla cerchia degli ammiratori caravaggeschi. I suoi primi lavori dimostrarono qualità molto elevate e grandi capacità nell'interpretazione personale del Caravaggio aggiunti ai tratti tipici della pittura veneziana nell'uso della luce e del colore, in particolare nelle opere Riposo durante la fuga in Egitto, 1606, Frascati, eremo dei Camaldolesi o ne Banchetto del ricco Epulone, Roma, Pinacoteca capitolina.

Si avvicinò alla pittura degli artisti O. Gentileschi e a A. Elsheimer per quanto riguarda la realizzazione dei paesaggi e, tra il secondo e il terzo decennio del secolo, lo stile di Saraceni subì un'ulteriore svolta in senso caravaggesco compiendo capolavori caratterizzati da maggiore vigore compositivo e forte tensione emotiva; da notare, le tele per la cattedrale di Toledo (1613-14) e i due dipinti Miracolo di s. Benno e Martirio di s. Lamberto per S. Maria dell'Anima a Roma.

Il rientro nella città lagunare avvenne nel 1619 seguito dal suo allievo J. Le Clerc; in quest'anno, realizzò il dipinto S. Francesco confortato dall'angelo (Monaco, Alte Pinakothek) e la grande tela Il Doge Enrico Dandolo incita alla crociata (Venezia, Palazzo Ducale) che non potè terminare in quanto passò a miglior vita e fu Le Clerc a concluderla e a firmarla.

Numerosi furono i seguaci francesi di Saraceni, da Le Clerc a G. François, oltre all'anonimo artista, probabilmente francofono, chiamato convenzionalmente Pensionante del Saraceni. A quest'ultimo, vennero attribuite le opere Venditore di frutta (Detroit, Institute of art), la Natura morta (Washington, National gallery of art) e la Negazione di Pietro (Pinacoteca vaticana).

Sfrutti a pieno i contenuti e la qualità di Venipedia, contribuisci a creare un futuro migliore grazie a Venipedia Virtuosa. Puoi disdire quando vuoi. Abbonati alla qualità di Venipedia, con soli 29€ l'anno (offerta limitata)

Sempre tuoi,
i Mastri Venipediani

Abbonati

Ottieni il massimo, rendi migliore il futuro. Attivamente.
Il tuo abbonamento ci aiuta a supportare le realtà meritevoli e contribuisce a creare un futuro migliore per tutti, grazie a Venipedia Virtuosa: insieme a noi, contribuisci infatti alla piantumazione costante di nuovi alberi in Amazzonia e allo sviluppo di nuove tecnologie per la rimozione del carbonio dall’atmosfera.

Nessun vincolo richiesto, puoi disdire quando vuoi.
Il tuo sistema di pagamento verrà addebitato automaticamente, in anticipo. Tutti gli abbonamenti si rinnovano automaticamente. Puoi disdire quando vuoi prima del successivo rinnovo. Gli abbonamenti rinnovati non sono rimborsabili. In caso di disdetta successiva alla data di rinnovo, avrai accesso per tutto il periodo attivo fino alla data di rinnovo successiva prevista, dopo la quale non avrai più accesso e nessun ulteriore importo ti sarà addebitato. Offerte e prezzi sono soggetti a cambiamento senza nessun preavviso.

Leggi anche