Incisione raffigurante il doge Giovanni Corner I

Accedi — o — registrati

Discendente di una famiglia apostolica.

Aveva 74 anni (era nato nel 1551) ed era procuratore di S. Marco de supra dal 29 maggio 1609.

Aveva sposato Chiara Dolfin che gli diede 12 figli (6 maschi e 6 femmine) di cui 7 (due maschi e cinque femmine) presero i voti.

Il suo non fu un dogado tranquillo: scoppiò la guerra per la successione di Mantova e del Monferrato e la Repubblica si alleò con la Francia, Mantova e il papato contro Spagna e Impero.

Sul fronte interno la politica accentratrice del doge, che apparteneva ad una delle case vecchie e più ricche e favoriva i m

Continua a leggere:

7,99€ al mese, oppure 59€ l'anno

Investi nella cultura, nella bellezza, in un futuro migliore.
Puoi disdire quando vuoi.

Vivi l'esperienza completa