Venipedia®

Sembra risalire al 1222 la data di fondazione della chiesa di proprietà della nobile famiglia Baffo nel cui luogo venne eretto un oratorio dedicato a Santa Maria Maddalena Penitente.

Nel 1758 si decise di bandire un concorso di idee nel quale spiccarono i progetti di tre illustri architetti: Giorgio Massari (1686-1766), Giovanni Vettori e Tommaso Temanza; quest'ultimo ebbe la meglio mentre i primi due vennero esclusi in quanto il loro disegno fu considerato troppo "voluminoso".

La chiesa presenta una pianta circolare e all'interno prende una forma esagonale e risulta chiara l'ispirazione all'architettura dell'antica Roma ed, in particolare, al Pantheon (in scala ridotta).

Attualmente, spesso, questo luogo viene utilizzato per manifestazioni artistiche.

Galleria immagini

Il portale d'ingresso della chiesa con il simbolo di un triangolo con all'interno un occhio
Immagine intera della chiesa.
La parte della chiesa di Santa Maria Maddalena.

Viaggiare è meraviglioso, se viaggi nella conoscenza lo è doppiamente. Con Venipedia Supporter ricevi la newsletter Cinque dall'Enciclopedia, ogni lunedì alle 9 in punto. In più è un buon modo per aiutarci a rendere questo viaggio insieme sempre più partecipativo, confortevole, utile e stimolante: nella conoscenza, nella scoperta, nell’esplorazione, nella bellezza, nell’ispirazione e in quanto può migliorare il futuro di tutti noi. Giorno dopo giorno. Supporta la qualità di Venipedia, con soli 29€ l'anno

Sempre tuoi,
i Mastri Venipediani

Abbonati a Venipedia Supporter

Venipedia Supporter è un abbonamento annuale che ti dà accesso a servizi aggiuntivi (come la newsletter Cinque dall'Enciclopedia e l'area La tua voce, che si rinnova automaticamente alla scadenza se non decidi di disdirlo o sospenderlo, dalla tua area personale (devi avere un account Venipedia).

Leggi anche