Venipedia®

Quando si viene messi in quarantena significa essere sottoposti a sorveglianza per un periodo predefinito, che oggi è variabile. Lo si ritrova in varie circostanze, ma soprattutto in medicina e nella prevenzione di virus informatici.

L'origine della parola è veneziana e al tempo indicava proprio un periodo ben preciso: quaranta giorni. Una pratica proveniente dal lontano 1400 in cui, per il periodo di quaranta giorni appunto, merci e persone infette da malattie pestilenziali o anche sospette tali venivano messe in osservazione e, per quanto fosse possibile all'epoca, sottoposte a procedure di disinfezione nelle due isole denominate Lazzaretto Vecchio e Lazzaretto Nuovo attraverso rigorose direttive e regole costantemente aggiornate e perfezionate, tanto da destinare a funzioni similari ma sostanzialmente differenti le due isole.

Un modo di dire che ha raggiunto l'uso comune a livello internazionale, ancora oggi.

Leggi anche