Incisione raffigurante il doge Vitale Candiano.

Accedi — o — registrati

«Uomo di grande prudenza e bontà», forse fratello del doge Pietro IV.

Il nuovo doge fu costretto ad abdicare per una grave malattia ed entrò nel Convento di S. Ilario, dove morì quattro giorni dopo.

Continua a leggere:

7,99€ al mese, oppure 59€ l'anno

Investi nella cultura, nella bellezza, in un futuro migliore.
Puoi disdire quando vuoi.

Vivi l'esperienza completa