Venipedia®

Bianca Tarozzi è nata a Bologna nel 1941 e ha trasferito la residenza a Venezia nel 1976.

Si è laureata a Ca’ Foscari e ha insegnato Letteratura Anglo-Americana  nelle Università di Venezia e di Verona.

Ha tradotto molti poeti inglesi e americani e curato antologie poetiche di Elizabeth Bishop, Emily Dickinson, A.E. Housman.

E’ autrice di numerosi saggi critici e di due monografie che riguardano rispettivamennte i romanzi di Jean Rhys e i sonetti di Robert Lowell. Ha scritto vari libri di poesia: Nessuno vince il leone (1988), La buranella (1996), Anch’io vissi in Arcadia (1996), Prima e dopo (2000), Oggetti della Memoria (2002), La casa di carta (2006), Il teatro vivente (2007), La signora di porcellana (2012), Tre per Dieci (2013).

Ha curato le raccolte critiche Giornate particolari - Diari, memorie e cronache (Verona, Ombre Corte, 2006), Diari di Guerra e di pace (Verona, Ombre Corte, 2009); ha tradotto e curato Virginia Woolf, Diari 1925-1930 (2012). 

Proponiamo la sua poesia Un viso contenuta nella raccolta Prima e dopo che racconta i sentimenti di dolore, smarrimento e solitudine che si provano quando viene a mancare una persona cara: 

Alle otto al telefono una voce
mi dice: "Non c'è più". E io
senza fiatare, senza replicare
altro che "sì", accompagno la bambina
all'asilo. Al momento di attaccare
alla fila dei bassi attaccapanni
la minuscola giacca colorata
mi fermo, e all'inserviente
che non c'entra per niente,
che è lì per caso, dico:
"Oggi è morta mia madre".
Lei risponde qualcosa che non sento
ma il viso resta spento, indifferente
e io ritorno, sola, al mio silenzio.
Ora quel viso,
quando lo vedo, mi ricorda il giorno
che non ricordo salvo per quel viso:
un viso spento, lontano, rotondo –
estraneo, come si era fatto il mondo.

(an)

Sfrutti a pieno i contenuti e la qualità di Venipedia, contribuisci a creare un futuro migliore grazie a Venipedia Virtuosa. Puoi disdire quando vuoi. Abbonati alla qualità di Venipedia, con soli 29€ l'anno (offerta limitata)

Sempre tuoi,
i Mastri Venipediani

Abbonati

Ottieni il massimo, rendi migliore il futuro. Attivamente.
Il tuo abbonamento ci aiuta a supportare le realtà meritevoli e contribuisce a creare un futuro migliore per tutti, grazie a Venipedia Virtuosa: insieme a noi, contribuisci infatti alla piantumazione costante di nuovi alberi in Amazzonia e allo sviluppo di nuove tecnologie per la rimozione del carbonio dall’atmosfera.

Nessun vincolo richiesto, puoi disdire quando vuoi.
Il tuo sistema di pagamento verrà addebitato automaticamente, in anticipo. Tutti gli abbonamenti si rinnovano automaticamente. Puoi disdire quando vuoi prima del successivo rinnovo. Gli abbonamenti rinnovati non sono rimborsabili. In caso di disdetta successiva alla data di rinnovo, avrai accesso per tutto il periodo attivo fino alla data di rinnovo successiva prevista, dopo la quale non avrai più accesso e nessun ulteriore importo ti sarà addebitato. Offerte e prezzi sono soggetti a cambiamento senza nessun preavviso.

Leggi anche