Venipedia®

Questa residenza rappresenta un particolare e affascinante esempio di architettura neo-gotica veneziana dei primi del Novecento.

Fu realizzata dal pittore emiliano Mario De Maria nel 1912 - 1913 e diventò la sua ultima dimora; dopo la sua morte, la casa fu abitata da numerosi personaggi importanti come, per esempio, l'architetto Renzo Piano.

Il De Maria raccontò che i tre occhi rappresentavano un sogno della figlia Silvia deceduta in tenera età poco dopo la costruzione della palazzina e rappresenterebbero lo sguardo del padre, della madre e del fratello su di lei.

Per diversi decenni ospitò artisti e intellettuali, nazionali e non, e diventò ben presto, tra gli anni ’70 e ’80, un vero e proprio centro della cultura, di produzioni d'arte e di incontri e convegni.

Galleria immagini

I Tre Oci

Sfrutti a pieno i contenuti e la qualità di Venipedia, contribuisci a creare un futuro migliore grazie a Venipedia Virtuosa. Puoi disdire quando vuoi. Abbonati alla qualità di Venipedia, con soli 29€ l'anno (offerta limitata)

Sempre tuoi,
i Mastri Venipediani

Abbonati

Ottieni il massimo, rendi migliore il futuro. Attivamente.
Il tuo abbonamento ci aiuta a supportare le realtà meritevoli e contribuisce a creare un futuro migliore per tutti, grazie a Venipedia Virtuosa: insieme a noi, contribuisci infatti alla piantumazione costante di nuovi alberi in Amazzonia e allo sviluppo di nuove tecnologie per la rimozione del carbonio dall’atmosfera.

Nessun vincolo richiesto, puoi disdire quando vuoi.
Il tuo sistema di pagamento verrà addebitato automaticamente, in anticipo. Tutti gli abbonamenti si rinnovano automaticamente. Puoi disdire quando vuoi prima del successivo rinnovo. Gli abbonamenti rinnovati non sono rimborsabili. In caso di disdetta successiva alla data di rinnovo, avrai accesso per tutto il periodo attivo fino alla data di rinnovo successiva prevista, dopo la quale non avrai più accesso e nessun ulteriore importo ti sarà addebitato. Offerte e prezzi sono soggetti a cambiamento senza nessun preavviso.

Leggi anche