Venipedia®

Al piano terra del palazzo, vicino alla biglietteria, è possibile visitare un cortile che contiene una vera da pozzo capolavoro del 1427 dello scultore Bartolomeo Bon e nell'atrio un elegante mosaico che riprende i mosaici della Basilica di San Marco.

E' presente un marmo che rappresenta un angelo che regge lo stemma della famiglia Contarini, precedenti proprietari della dimora.

Caratteristica la scala esterna con arcate ogivali e adornata da una ringhiera marmorea frutto dell'opera di Matteo Raverti. Fu demolita nel corso dell'Ottocento e rimessa a nuovo dal barone Franchetti recuperando i pezzi originali.

E' presente, inoltre, un portico affiancato al cortile nel quale si trovano sculture di gran pregio mentre nel braccio corto è posta l'iscrizione commemorativa dove sono posizionate le ceneri di Giorgio Franchetti.

Il museo raccoglie la collezione d’arte che il barone Giorgio Franchetti donò allo Stato dal 1916. 

All'interno, sono presenti opere che provengono dalla maggior parte dei luoghi di culto e conventi soppressi dopo la caduta della Serenissima, pittura veneziana realizzata tra il Quattrocento e il  Cinquecento  tra  cui  la  famosa  opera  di  Andrea Mantegna "San Sebastiano" e a queste si aggiungono capolavori di scuola toscana e fiamminga.

Galleria immagini

Ca' d'Oro

Sfrutti a pieno i contenuti e la qualità di Venipedia, contribuisci a creare un futuro migliore grazie a Venipedia Virtuosa. Puoi disdire quando vuoi. Abbonati alla qualità di Venipedia, con soli 29€ l'anno (offerta limitata)

Sempre tuoi,
i Mastri Venipediani

Abbonati

Ottieni il massimo, rendi migliore il futuro. Attivamente.
Il tuo abbonamento ci aiuta a supportare le realtà meritevoli e contribuisce a creare un futuro migliore per tutti, grazie a Venipedia Virtuosa: insieme a noi, contribuisci infatti alla piantumazione costante di nuovi alberi in Amazzonia e allo sviluppo di nuove tecnologie per la rimozione del carbonio dall’atmosfera.

Nessun vincolo richiesto, puoi disdire quando vuoi.
Il tuo sistema di pagamento verrà addebitato automaticamente, in anticipo. Tutti gli abbonamenti si rinnovano automaticamente. Puoi disdire quando vuoi prima del successivo rinnovo. Gli abbonamenti rinnovati non sono rimborsabili. In caso di disdetta successiva alla data di rinnovo, avrai accesso per tutto il periodo attivo fino alla data di rinnovo successiva prevista, dopo la quale non avrai più accesso e nessun ulteriore importo ti sarà addebitato. Offerte e prezzi sono soggetti a cambiamento senza nessun preavviso.

Leggi anche