Venipedia®

Il Fontego (Fondaco in italiano) ha l’appellativo "dei tedeschi" per comprendere tutti i mercanti provenienti dai paesi nordici.

Come avvenne per i turchi, vista la crescita di questa comunità, il Senato decretò la costruzione di un edificio adibito al deposito delle merci (non a caso fu costruito nella zona di Rialto, centro mercantile principale di Venezia) e all’alloggio delle persone.

Un incendio avvenuto nel 1505 danneggiò gravemente l’edificio, tanto da costringere ad una totale ricostruzione che avvenne tre anni dopo; lo Scapagnino in collaborazione con Giorgio Spavento si occuparono del nuovo progetto, coadiuvati da Gerolamo Tedesco in veste di rappresentante dei mercanti (non fu invece Pietro Lombardo cui venne attribuita l’opera per lungo tempo).

La base dell’edificio forma un quadrilatero attorno al cortile interno, mentre in altezza si sviluppa su quattro piani più le due torrette laterali poste lungo la facciata sul Canal Grande.

Per molti anni il palazzo ha svolto la funzione di sede delle Poste Italiane, oggi è stato riqualificato ad uso commerciale.

Sfrutti a pieno i contenuti e la qualità di Venipedia, contribuisci a creare un futuro migliore grazie a Venipedia Virtuosa. Puoi disdire quando vuoi. Abbonati alla qualità di Venipedia, con soli 29€ l'anno (offerta limitata)

Sempre tuoi,
i Mastri Venipediani

Abbonati

Ottieni il massimo, rendi migliore il futuro. Attivamente.
Il tuo abbonamento ci aiuta a supportare le realtà meritevoli e contribuisce a creare un futuro migliore per tutti, grazie a Venipedia Virtuosa: insieme a noi, contribuisci infatti alla piantumazione costante di nuovi alberi in Amazzonia e allo sviluppo di nuove tecnologie per la rimozione del carbonio dall’atmosfera.

Nessun vincolo richiesto, puoi disdire quando vuoi.
Il tuo sistema di pagamento verrà addebitato automaticamente, in anticipo. Tutti gli abbonamenti si rinnovano automaticamente. Puoi disdire quando vuoi prima del successivo rinnovo. Gli abbonamenti rinnovati non sono rimborsabili. In caso di disdetta successiva alla data di rinnovo, avrai accesso per tutto il periodo attivo fino alla data di rinnovo successiva prevista, dopo la quale non avrai più accesso e nessun ulteriore importo ti sarà addebitato. Offerte e prezzi sono soggetti a cambiamento senza nessun preavviso.

Leggi anche