Venipedia®

Nei primi anni del XIV secolo venne costruito un piccolo istituto per il ricovero di donne in povertà, con annesso un piccolo oratorio che venne poi demolito nella seconda metà del XV; lo stesso venne sostituito con una chiesa dedicata a Sant'Andrea Apostolo accompagnato dal suffisso de la zirada (girata in italiano) in quanto il canale adiacente girava con un'ampia curva verso un'altra chiesa nelle vicinanze.

La sua facciata è in muratura a vista con il portale di semplice fattura dove sopra di esso si possono ammirare due bassorilievi raffiguranti Vocazione degli Apostoli Pietro e Andrea e Cristo passo.

Nei primi anni del XIX secolo sotto il dominio napoleonico la chiesa fu soppressa.

La chiesa si trova al di fuori del flusso turistico e perciò per trovarla ci si deve andare appositamente: si trova nelle immediate vicinanze di Piazzale Roma, quasi ai piedi del ponte che ci porta alla zona portuale. 

 

Galleria immagini

La faccia e il campanile della chiesa di Sant'Andrea della Zirada.

Viaggiare è meraviglioso, se viaggi nella conoscenza lo è doppiamente. Con Venipedia Supporter ricevi la newsletter Cinque dall'Enciclopedia, ogni lunedì alle 9 in punto. In più è un buon modo per aiutarci a rendere questo viaggio insieme sempre più partecipativo, confortevole, utile e stimolante: nella conoscenza, nella scoperta, nell’esplorazione, nella bellezza, nell’ispirazione e in quanto può migliorare il futuro di tutti noi. Giorno dopo giorno. Supporta la qualità di Venipedia, con soli 29€ l'anno

Sempre tuoi,
i Mastri Venipediani

Abbonati a Venipedia Supporter

Venipedia Supporter è un abbonamento annuale che ti dà accesso a servizi aggiuntivi (come la newsletter Cinque dall'Enciclopedia e l'area La tua voce, che si rinnova automaticamente alla scadenza se non decidi di disdirlo o sospenderlo, dalla tua area personale (devi avere un account Venipedia).

Leggi anche