La parte alta della facciata della Chiesa di San Francesco di Paola.

Accedi — o — registrati

Alla fine del XIII secolo il vescovo di Castello Bartolomeo Querini depositò un lascito affichè venisse costruito un ospedale per anziani infermi; poco dopo, venne eretto un oratorio dedicato a San Bartolomeo, pur essendoci già una chiesa dedicato all'Apostolo.

Nel 1558 i due edifici cominciarono a dare i primi segni di cedimento e, con le poche risorse a disposizione, vennero in parte restaurati; nella fine del XVI secolo, fortuna ha voluto che l'intero complesso, comprensivo di ospedale e di chiesa, venisse affidato a due frati dell'Ordine dei Minimi con l'obbligo d'uso di

Continua a leggere:

7,99€ al mese, oppure 59€ l'anno

Investi nella cultura, nella bellezza, in un futuro migliore.
Puoi disdire quando vuoi.

Vivi l'esperienza completa