Venipedia®

La Scuola Grande di San Rocco fu costruita nei pressi della Chiesa Santa Maria Gloriosa dei Frari per volere della confraternita che trovava inadeguata la scoletta realizzata da Bartolomeo Bon nel 1489. Le redini della realizzazione della scuola passarono dal progettista Bartolomeo Bon, a Sante e Giulio Lombardo ed infine ad Antonio Abbondi, detto lo Scarpagnino, che portò a termine la costruzione concludendo la facciata e due sale interne.

All'esterno la scuola si presenta maestosa ed imponente, con la sua grande facciata in pietra d'Istria ornata con dettagli costruttivi. Gli elementi principali sono il doppio ordine di colonne, le finestre del piano inferiore, realizzate da Pietro Bon, e quelle del piano superiore, realizzate da Antonio Abbondi, e i due portali, uno centrale con timpano triangolare sorretto da due colonne su piedistalli semi ottagonali e uno spostato su lato con timpano archivolto sorretto da due lesene ioniche. Da notare il timpano del sottotetto che si trova in una posizione arretrata rispetto la facciata.

Gli interni della Scuola vennero decorati per oltre 24 anni da Jacopo Tintoretto, che realizzò un ciclo di opere che lo ha reso famoso in tutto il mondo. La prima opera, il soffitto con San Rocco in gloria della Sala dell’Albergo, risale al 1564 e continuò il suo lavoro con precisione e passione occupandosi delle decorazioni, oltre che dell’intera Sala dell’Albergo, della Sala Capitolare e della Sala Terrena. Altri noti artisti contribuirono all'arricchimento della Scuola come Tiziano, con l'"Annunciazione" e il "Cristo Morto", il Giorgione, con il "Cristo pantocratore", Antonio Zanchi, Pietro Negri, Giambattista Tiepolo, Giuseppe Angeli, Pietro Saccardo, Gerolamo Campagna, con le statue "San Rocco", il "San Giovanni Battista" e il "San Sebastiano", e Francesco Pianta Giovane che scolpì ben dodici figure.

Galleria immagini

La facciata della scuola di San Rocco.
Altra inquadratura della facciata
Il retro della scuola.

Viaggiare è meraviglioso, se viaggi nella conoscenza lo è doppiamente. Con Venipedia Supporter ricevi la newsletter Cinque dall'Enciclopedia, ogni lunedì alle 9 in punto. In più è un buon modo per aiutarci a rendere questo viaggio insieme sempre più partecipativo, confortevole, utile e stimolante: nella conoscenza, nella scoperta, nell’esplorazione, nella bellezza, nell’ispirazione e in quanto può migliorare il futuro di tutti noi. Giorno dopo giorno. Supporta la qualità di Venipedia, con soli 29€ l'anno

Sempre tuoi,
i Mastri Venipediani

Abbonati a Venipedia Supporter

Venipedia Supporter è un abbonamento annuale che ti dà accesso a servizi aggiuntivi (come la newsletter Cinque dall'Enciclopedia e l'area La tua voce, che si rinnova automaticamente alla scadenza se non decidi di disdirlo o sospenderlo, dalla tua area personale (devi avere un account Venipedia).

Leggi anche