Accedi — o — registrati

Con l'espropriazione napoleonica dei possedimenti dei monasteri, la destinazione della maggior parte dei terreni “liberati” mutò in industriale; molte fabbriche sorsero accanto a quelle più antiche: cantieri, officine meccaniche, fabbriche di pitture, molini, pastifici, birrerie, tessiture, cementifici, corderie, orologerie, saponifici, fonderie, ecc.

Nel 1882 sorse la fabbrica del Molino Stucky, che divenne punto di riferimento per la nascente architettura industriale. Fra il 1942 e il '52 ca., nella zona della laguna sud dietro alla “fabbrica” Fortuny, i fratelli Scalera crearon

Continua a leggere:

7,99€ al mese, oppure 59€ l'anno

Investi nella cultura, nella bellezza, in un futuro migliore.
Puoi disdire quando vuoi.

Vivi l'esperienza completa