Venipedia®

Rappresenta la sede del Patriarcato di Venezia; è posizionato di lato alla basilica marciana e si affaccia sulla Piazzetta dei Leoncini.

Quando la basilica di San Marco venne eletta a cattedrale, divenne necessaria una nuova sede per il Patriarcato che, fino all'Ottocento era localizzato a San Pietro di Castello.

I lavori furono seguiti dall'architetto Lorenzo Santi nel 1837 e terminarono nel 1870; l'attività fu complicata in quanto subì numerose critiche e polemiche ma riuscì comunque a metter mano alla facciata del palazzo e risistemò gli interni che rappresentavano un'ala del Palazzo Ducale (Sala dei Banchetti della Signoria) e che erano con esso in collegamento attraverso un passaggio aereo.

La facciata in bianca pietra d'Istria è caratterizzata da sottili e alte lesene, lunghe finestre e bassorilievi che decorano l'attico; in entrata, sono presenti due lapidi che commemorano i due cardinali che svolsero il loro mandato presso questa sede e poi diventarono Papi Giovanni XXIII e Giovanni Paolo I.

Galleria immagini

La facciata principale del palazzo fronte la piazzetta dei leoncini

Sfrutti a pieno i contenuti e la qualità di Venipedia, contribuisci a creare un futuro migliore grazie a Venipedia Virtuosa. Puoi disdire quando vuoi. Abbonati alla qualità di Venipedia, con soli 29€ l'anno (offerta limitata)

Sempre tuoi,
i Mastri Venipediani

Abbonati

Ottieni il massimo, rendi migliore il futuro. Attivamente.
Il tuo abbonamento ci aiuta a supportare le realtà meritevoli e contribuisce a creare un futuro migliore per tutti, grazie a Venipedia Virtuosa: insieme a noi, contribuisci infatti alla piantumazione costante di nuovi alberi in Amazzonia e allo sviluppo di nuove tecnologie per la rimozione del carbonio dall’atmosfera.

Nessun vincolo richiesto, puoi disdire quando vuoi.
Il tuo sistema di pagamento verrà addebitato automaticamente, in anticipo. Tutti gli abbonamenti si rinnovano automaticamente. Puoi disdire quando vuoi prima del successivo rinnovo. Gli abbonamenti rinnovati non sono rimborsabili. In caso di disdetta successiva alla data di rinnovo, avrai accesso per tutto il periodo attivo fino alla data di rinnovo successiva prevista, dopo la quale non avrai più accesso e nessun ulteriore importo ti sarà addebitato. Offerte e prezzi sono soggetti a cambiamento senza nessun preavviso.

Leggi anche