Venipedia®

Il campo fu dedicato a San Paolo o Polo secondo la dicitura in veneziano.

In questo luogo si teneva il mercato che era solito durare più di una settimana, salvo poi essere ridimensionato al solo Mercoledì ed in seguito alla caduta della Repubblica venne spostato al Sabato. Oltre al mercato il campo era sede di fiere e riunioni, ma anche di eventi più ludici come feste e giochi pubblici.

Tuttavia si verificarono anche fatti di cronaca, come ad esempio l’assassinio di Lorenzino de Medici; il 26 Febbraio 1548, mentre usciva in compagnia dello zio materno Alessandro Soderini  dal palazzo in cui risiedeva, venne aggredito  e ferito a morte da due sicari mandati dal Duca Cosimo de Medici. Altro fatto tragico tramandato narra dell’annegamento del patrizio Pietro Renier e di sua moglie Bianca Giunta: una forte folata di vento li fece scivolare lungo il rio di San Polo nel 1642.

Al civico 2172 è possibile notare una lapide commemorativa dedicata ad Adriano Bulbi, studioso e geografo che abitò in quell’edificio.

Sul Campo si affacciano molti palazzi importanti e la Chiesa di San Polo. Al centro del campo, si trova una vera da pozzo ottagonale in pietra d'Istria, rialzata da tre gradini, posizionata nel 1838.

Galleria immagini

(Venipedia/Bazzmann)
(Venipedia/Bazzmann)
(Venipedia/Bazzmann)

Sfrutti a pieno i contenuti e la qualità di Venipedia, contribuisci a creare un futuro migliore grazie a Venipedia Virtuosa. Puoi disdire quando vuoi. Abbonati alla qualità di Venipedia, con soli 29€ l'anno (offerta limitata)

Sempre tuoi,
i Mastri Venipediani

Abbonati

Ottieni il massimo, rendi migliore il futuro. Attivamente.
Il tuo abbonamento ci aiuta a supportare le realtà meritevoli e contribuisce a creare un futuro migliore per tutti, grazie a Venipedia Virtuosa: insieme a noi, contribuisci infatti alla piantumazione costante di nuovi alberi in Amazzonia e allo sviluppo di nuove tecnologie per la rimozione del carbonio dall’atmosfera.

Nessun vincolo richiesto, puoi disdire quando vuoi.
Il tuo sistema di pagamento verrà addebitato automaticamente, in anticipo. Tutti gli abbonamenti si rinnovano automaticamente. Puoi disdire quando vuoi prima del successivo rinnovo. Gli abbonamenti rinnovati non sono rimborsabili. In caso di disdetta successiva alla data di rinnovo, avrai accesso per tutto il periodo attivo fino alla data di rinnovo successiva prevista, dopo la quale non avrai più accesso e nessun ulteriore importo ti sarà addebitato. Offerte e prezzi sono soggetti a cambiamento senza nessun preavviso.

Leggi anche