Venipedia®

Aldo ai suoi lettori. Carta d'identità delle prefazioni

La relazione di Vincenzo Fera mira a disegnare un identikit storico-culturale delle Prefazioni di Aldo, con particolare riferimento al vario sistema comunicativo che l'editore instaura con i suoi lettori. Un disegno mirato consentirà di apprezzare i momenti evolutivi della Prefazione rispetto al tradizionale assetto di analoghi prodotti quattrocenteschi.

Letture a cura di Antonino Varvarà.

Italiano

Il lettore italiano del Rinascimento. Profilo di un consumatore

La lettura, o talvolta la non lettura, sta al centro del nostro rapporto con il libro come opera, testo e manufatto, ma al tempo stesso tale pratica è impossibile da documentare o conoscere. Partendo da un documento eccezionale conservato presso la Biblioteca Marciana, il Zornale del libraio Francesco de Madiis (1484-1488), che rivela gli acquisti giornalieri in una bottega a Rialto, nel corso della conferenza si analizzerà come la stampa abbia modificato le abitudini di acquisto, consumo e conservazione dei libri.

Italiano

La bottega tipografica del Rinascimento

Neil Harris, docente di Bibliologia all’Università degli Studi di Udine, ripercorre l’iconografia della bottega tipografica del XV e del XVI secolo, partendo dalla Danse macabre lionese del 1499, per illustrare e spiegare l’organizzazione del processo di stampa con il torchio manuale, diviso fra i ruoli differenti del compositore e del torcoliere.

Italiano

Aldo Romano: una vita per il libro

In occasione del V° centenario della morte di Aldo Manuzio il Vecchio, nell’ambito del ciclo di incontri, eventi, laboratori “Aldo al lettore… Invito in Biblioteca Nazionale Marciana alla scoperta del mondo di Manuzio” a cura di Tiziana Plebani, si apre ufficialmente l’anno manuziano marciano con la lectio magistralis di Amedeo Quondam.

Italiano

L'anno iniquo il '14 - Guerra Europea, Letterautra, Territori - Panziniana

Prima parte dell'ultimo giorno del convegno internazionale dedicato all'anno 1914, definito dallo scrittore albanese Ismail Kadarè "iniquo".

In collaborazione con La Casa Rossa A. Panzini e l'Accademia Panziniana, Bellaria Igea Marina viene presentato il volume Panzini scrittore europeo (a cura di Mariangela Lando).

Interventi a cura di:

  • Marco Antonio Bazzocchi - Università degli Studi di Bologna
  • Arnaldo Gobbi - Università per Stranieri di Perugia

Italiano

Intervista a Bianca Tarozzi

Considerata dalla critica una delle più originali voci poetiche contemporanee. La sua poesia condensa pezzi di mondo, di memoria, di ricordi privati di un io che si fa plurale nel narrare una generazione. Una poesia che si avvicina alla prosa per il suo taglio narrativo, un raccontare in toni leggeri pieni di oggetti e colori.

L'abbiamo incontrata nella sua casa, e le abbiamo posto alcune domande.

Italiano

Tra le pieghe della storia: un congiura nella Venezia del Seicento

Lo stato di Venezia fu oggetto nell’arco di tre secoli (dal XIV al XVII) di tentativi di rovesciamento che, indipendentemente dalla verità storica fecero ingresso nell’immaginario collettivo.

Ricostruendo questo aspetto del mito di Venezia, tra storie romanzate, leggende nere e film, si rievocano preliminarmente le narrazioni relative alla congiura del 1310 (Bajamonte Tiepolo) e del 1355 (Marin Faliero), per soffermarsi sulla cosiddetta “Congiura degli Spagnoli” del 1618.

Italiano

Il viaggio di Marco Polo: l'avventura di un giovane veneziano

Perché rileggere ora il Milione di Marco Polo? Forse per scoprire insieme il segreto o i segreti del successo di uno dei libri più diffusi e tradotti al mondo: fu letto avidamente sin dall'inizio come una storia meravigliosa e fantastica o consultato attentamente come straordinaria documentazione di luoghi e costumi estranei all'Occidente, oppure ricercato quasi fosse una bibbia mercantile e al contempo una guida per viaggiatori, infine viatico per missionari e religiosi in terra straniera.

Italiano