Venipedia®

ARPAV consiglia di tutelarsi e seguire i consigli, in particolare si dovrebbe evitare di uscire all'aperto almeno nella fascia oraria dalle 11 alle 19 e, considerata la particolare situazione critica nei giorni di grande caldo, almeno fino al tramonto del sole.

Nelle giornate di grande caldo ti raccomandiamo di non sottovalutare l'impatto sull'organismo e gli effetti sulla salute, e di adottare le misure consone previste in questi casi per tutti i soggetti a rischio (ad es: anziani, bambini, donne in gravidanza, persone affette da problemi respiratori). Le misure consigliate sono:

  • non rimanere all'aperto nelle ore più calde e non intraprendere attività sportive o faticose per il fisico;
  • i soggetti più sensibili (ad es: anziani, bambini, donne in gravidanza, persone affette da problemi respiratori) devono evitare di uscire almeno nella fascia oraria tra le 11:00 e le 19:00, con particolare attenzione a:
    • chi soffre di malattie croniche come diabete, malattie cardiovascolari o insufficienza respiratoria;
    • chi usa farmaci che possono interferire con i meccanismi di difesa dal calore;
    • persone con disturbi della memoria, malattie mentali, disturbi dell’orientamento o del comportamento;
    • i neonati e i bambini con meno di 4 anni.

Va naturalmente ricordato che, in un contesto di tempo stabile e ben soleggiato, nei bassi strati dell’atmosfera viene favorita la formazione di ozono:

  • i rischi dipendono dalla concentrazione di ozono presente e dalla durata dell'esposizione;
  • in caso di sforzi fisici, l'azione irritante dell'ozono per gli occhi e per le prime vie respiratorie risulta più intensa;
  • gli effetti dell'ozono sono variabili da persona a persona ed eventuali disturbi sanitari collegati tendono a cessare con l'esaurirsi del fenomeno di concentrazione dell'ozono.

Alcuni consigli pratici

  • Controlla le urine: se sono scure devi bere di più
  • Preferisci cibi ricchi d’acqua: frutta (angurie, meloni, uva, ecc.) e verdure crude (pomodori, insalata, ecc.)
  • Non bere alcolici e bevande ad elevato contenuto di caffeina
  • Diluisci con acqua fresca le bevande troppo zuccherate
  • Nel corso della giornata fai regolarmente docce o bagni freschi senza asciugarti e bagna spesso viso e braccia con acqua fresca
  • Cerca di uscire al mattino presto o la sera, evitando quindi di uscire nelle ore più calde dalle 11 alle 18/19
  • Se devi uscire, usa vestiti leggeri (tessuti naturali come cotone o lino), ampi, meglio se di colore chiaro, e un cappello
  • Evita attività esterne faticose nelle ore più calde

Maggiori informazioni sul sito ufficiale del Comune di Venezia in collaborazione con la Protezione Civile.

Venipedia come strumento utile

Cosa fare in caso di emergenza

In caso di emergenza chiama il 118 e segui le istruzioni del Ministero della Salute sul corretto uso del numero.

Leggi anche