Venipedia®

Vivacità e frenesia dei commerci possono rappresentare due buoni elementi per descrivere questo sestiere il cui cuore ruota intorno alla zona di Rialto: partecipa attivamente alla vita del suo mercato ittico e ortofrutticolo, ne resterai piacevolmente coinvolto.

Ai limiti dei suoi confini si trova invece una delle più grandi chiese di Venezia: la Basilica di Santa Maria Gloriosa dei Frari.

San Polo è un sestiere molto vissuto e carico di interessanti spunti. Il nome del sestiere deriva dall’antica chiesa dedicata a San Paolo Apostolo, sita nel più grande campo di Venezia dopo Piazza San Marco.

Situato proprio nel cuore della città, da cui ne deriva appunto il suo nome, San Polo confina ad ovest e nord-ovest con il sestiere di Santa Croce, a nord-est e sud-est con il Canal Grande, a sud con il sestiere di Dorsoduro.

Un tempo area di laghetti stagnanti e saline, San Polo è una zona storicamente importante: in queste Isole Realtine nell’anno 811 si eresse la sede ducale e tutto il quartiere divenne il cuore pulsante della Repubblica e centro di commerci.

Nella zona di Rialto, oltre allo storico mercato ittico e ortofrutticolo, si può trovare anche la Chiesa di San Giacomo di Rialto, che la consuetudine addita come la chiesa più antica di Venezia.

Altri luoghi da scoprire

Pubblicato: Giovedì, 26 Aprile 2012 — Aggiornato: Venerdì, 04 Settembre 2015