Venipedia®

Percorrendo il percorso Lista di Spagna - Strada Nova toccherai molte delle bellezze che appartengono a questo sestiere che risulta essere, ancora oggi, il più popolato di Venezia.

Nel tuo itinerario alla scoperta di quest'area di Venezia, ti imbatterai in palazzi la cui sede ospita la Rai del Veneto o il Casinò di Venezia.

Il sestiere di Cannaregio, il più popolato di Venezia, è situato a nord-ovest della città ed è percorso da lunghi e paralleli canali.

Con molta probabilità la sua denominazione deriva da una storpiatura del termine “Cannarecium”, un luogo paludoso dove cresceva un gran numero di canne. Altre ipotesi fanno derivare il nome da “Canal Regio”, quel grosso canale (ora “Canale di Cannaregio”) che unisce la laguna al Canal Grande, attraversando tutto il sestiere.

Un tempo, prima della costruzione del ponte ferroviario sulla laguna, questo canale era la “porta principale” per il transito delle merci e delle persone verso Venezia e, all’opposto, verso la terraferma.

Il sestiere si snoda lungo la parte settentrionale della città, a nord del Canal Grande; confina, a nord e ad ovest, con la laguna, a sud con il Canal Grande, ad est con Castello e San Marco.

A Cannaregio si trovano l’antico Ghetto ebraico, costruito nel XVI secolo, e numerose costruzioni di epoca gotica; la parte più antica si trova nelle vicinanze di Rialto.

Parte della zona che guarda la laguna nord, è costeggiata da una lunga passeggiata: le Fondamente Nove.

Altri luoghi da scoprire

Pubblicato: Giovedì, 26 Aprile 2012 — Aggiornato: Lunedì, 08 Aprile 2013