Venipedia: molto più di un'enciclopedia di Venezia. – La miglior guida di Venezia.

Giovanni Gradenigo fu il 56° doge della Serenissima (1355-1356).

Detto Nasone.

Aveva 76 anni (era nato nel 1279) e suo zio era stato il doge Pietro (1289-1311).

Giurista di fama, dotato di prodigiosa memoria, uomo burbero e scorbutico, possedeva un cursus honorum di tutto rispetto essendo stato più volte ambasciatore, poi rettore, podestà e avogador di Comun.

Il conclave per la sua elezione fu brevissimo: i patrizi avevano fretta di ridare subito un nuovo doge alla Repubblica per spegnere lo scalpore suscitato dalla congiura (presunta) di Marin Falier e della sua esecuzione capitale.

Il dogado di Giovanni Gradenigo durò meno di un anno. Venne sepolto nella Chiesa dei Frari (S. Polo) in un sarcofago dorato in seguito distrutto.

(gidi)

Altre persone da conoscere

Prima pubblicazione: Giovedì, 04 Aprile 2013 — Ultimo aggiornamento: Venerdì, 14 Giugno 2013

Missiva — La newsletter di Venipedia

Ricevi comodamente gli aggiornamenti, le anticipazioni e le novità di Venipedia nella tua casella postale.