Venipedia®

Pietro Candiano II fu il 19° doge della Serenissima (932-939).

Dimmi di più

Figlio del doge Pietro I, s’impegnò a consolidare il predominio della Repubblica, dapprima lottando contro Comacchio, che continuava a disturbare il commercio fluviale dei veneziani, poi contro il marchese d’Istria, Vintero o Wintero.

Comacchio fu occupata e incendiata e venne obbligata a riconoscere l’autorità della Repubblica.

Il marchese istriano dovette impegnarsi a pagare un tributo annuo di 100 anfore di vino in cambio di un libero mercato.

Nella Chiesa di San Zaccaria risulta essere presente un monumento funebre in memoria del doge Pietro Candiano II.

(gidi)

Galleria immagini

Incisione del doge Candiano Pietro II.
Lo stemma del doge Pietro Candiano II

Leggi anche