Venipedia: molto più di un'enciclopedia di Venezia. – La miglior guida di Venezia.

Paoluccio Anafesto o Paulo di Oderzo fu il 1° doge della Serenissima. 

Con lui nacque il Dogado: tutte le isole della laguna da Grado a Cavarzere manifestarono una «volontà unificatrice» e, pur mantenendo ciascuna il proprio governo tribunizio, decisero di farsi guidare da un capo unico, il duca, più tardi chiamato venezianamente doge, e da qui l’espressione Dogado.

Secondo la storiografia più recente, Paoluccio (Paulicius) potrebbe derivare da un’errata trascrizione di Paulus Patricius, titolo attribuito all’esarca; egli sarebbe quindi lo stesso esarca di Ravenna Paolo.

In ogni caso, nelle mani del doge, non sottoposto ad alcun controllo istituzionale, si concentrarono le principali funzioni della pubblica amministrazione, mentre alla sua persona si legarono tutti gli abitanti del Dogado mediante giuramento di fedeltà.

La capitale del Dogado fu fissata ad Eraclea, che mantenne stretti rapporti con Costantinopoli, mentre la vicina Jesolo intrattenne contatti continui con i longobardi. Questo per dire che nel Dogado c’erano divisioni a non finire: oltre alle solite, naturali rivalità fra isola e isola, oltre ai fastidi provocati dai pirati con nocumento alla navigazione e quindi al commercio del sale (fonte vitale di scambio), c’era anche una rivalità politica che vedeva le più importanti famiglie schierate o con i longobardi o con i bizantini.

Paoluccio fu ucciso durante una rivolta capeggiata da fieri avversari.

(gidi)

Altre persone da conoscere

Prima pubblicazione: Venerdì, 08 Marzo 2013 — Ultimo aggiornamento: Domenica, 27 Aprile 2014

Missiva — La newsletter di Venipedia

Ricevi comodamente gli aggiornamenti, le anticipazioni e le novità di Venipedia nella tua casella postale.