Venipedia: molto più di un'enciclopedia di Venezia. – La miglior guida di Venezia.

Tempo di lettura: 2 minuti

Immergiti in questo museo di storia naturale dove sembra che il tempo si sia fermato. Durante la tua visita, potrai avere un ruolo attivo e interagire con ciò che è in mostra.

Potrai incontrare e "toccare" con mano lo scheletro di una balenottera e di un giovane capodoglio, il luogo ideale per gli amanti dei cetacei.

Ma non è finita qui: tra i vari settori, è presente anche un'area dedicata ai fossili e alla paleontologia. Chi, da bambino, non sognava di diventare uno studioso delle forme viventi del passato?

Il Museo accoglie, in aggiunta alla rifornita biblioteca scientifica, i seguenti spazi espositivi:

  • Galleria dei Cetacei con lo scheletro di una balenottera di 20 metri e di un giovane capodoglio sospesi a soffitto;
  • Acquario delle tegnùe costituito da una grande vasca lunga 5 metri e della capacità di circa 5.000 litri che ricrea fedelmente uno degli ambienti più interessanti: l’Alto Adriatico;
  • Sulle tracce della vita con una parte riservata alla Spedizione Ligabue del 1973 che ha portato alla luce numerosi reperti tra cui lo scheletro quasi intero di un dinosauro e il cranio di un enorme coccodrillo e una'altra dedicata ai fossili, dalla loro formazione sino alla loro interpretazione da parte dei paleontologi;
  • Raccogliere per stupire, raccogliere per studiare che racconta l’evoluzione del collezionismo naturalistico e la nascita della museologia scientifica, con una parentesi particolare riservata agli esploratori veneziani;
  • Le strategie della vita cioè le varie forme viventi e la complessità di due importanti attività, la nutrizione e il movimento.

Sono presenti, poi, delle sezioni dedicate a collezioni speciali non direttamente accessibili al visitatore ma fruibili, su richiesta, da studiosi e ricercatori (botanica, zoologia, scienze della terra, ecc.).

 

Altri luoghi da scoprire

Prima pubblicazione: Martedì, 29 Maggio 2012 — Ultimo aggiornamento: Venerdì, 30 Settembre 2016

Missiva — La newsletter di Venipedia

Ricevi comodamente gli aggiornamenti, le anticipazioni e le novità di Venipedia nella tua casella postale.