Venipedia: molto più di un'enciclopedia di Venezia. – La miglior guida di Venezia.

Tempo di lettura: 1 minuto

Il merletto, così come la lavorazione del vetro, è una delle fonti di orgoglio della Serenissima. Motivo per cui, si è istituito un luogo dedicato a quest'arte tramandata di generazione in generazione.

Durante l’orario di apertura, oltre a percorrere le sale del museo, potrai osservare alcune esperte e instancabili mani di maestre merlettaie al lavoro. Non c'è modo migliore di imparare un'arte se non guardandola svolgere da persone abili che condividono con amore la loro esperienza.

Il museo si trova nella sede della Scuola dei Merletti di Burano, fondata nel 1872, al suo interno sono esposte opere della produzione veneziana che va dal XVI al XX secolo oltre preziose opere della Scuola dei Mereltti di Burano.

La Scuola dei Merletti dava alle ragazze un insegnamento che iniziava in tenera età ed era articolato in varie classi e livelli, le giovani oltre ad imparare potevano vendere le opere realizzate.

L'archivio è ricco di importanti documenti storico-artistici di foto, disegni ed altro che sono a disposizione degli studiosi.

Al mattino c'è la possibilità di vedere autentiche merlettaie di Burano, che dimostrano le varie tecniche della lavorazione del merletto.

La lavorazione del merletto viene eseguita rigorosamente solo con ago e filo.

 

Altri luoghi da scoprire

Prima pubblicazione: Martedì, 29 Maggio 2012 — Ultimo aggiornamento: Venerdì, 30 Settembre 2016

Missiva — La newsletter di Venipedia

Ricevi comodamente gli aggiornamenti, le anticipazioni e le novità di Venipedia nella tua casella postale.