Venipedia: molto più di un'enciclopedia di Venezia. – La miglior guida di Venezia.

Tempo di lettura: 1 minuto

Immergiti silenziosamente in questo museo d'arte moderna ma non dimenticare di gustarti anche il luogo che lo ospita, è uno dei più suggestivi di Venezia.

I nomi illustri si sprecano: cubisti del calibro di Picasso, astrattisti del valore di Kandinsky, surrealisti di fama mondiale quali Miró e Dalí. E sono solo alcuni esempi.

Uno dei più importanti musei italiani d'arte europea ed americana; comprende opere del Cubismo, Futurismo, astrazione europea, Surrealismo ed Espressionismo astratto americano, di alcuni dei più grandi artisti del XX secolo.

Ha sede nel Palazzo Venier dei Leoni, sul Canal Grande, in quella che fu l'abitazione di Peggy Guggenheim.

Il museo è composto non solo dalla collezione permanente e personale di Peggy Guggenheim, ma anche dai capolavori della Collezione Hannelore B. e Rudolph B. Schulhof, dalla Collezione Gianni Mattioli, dal Giardino delle sculture Nasher e organizza importanti mostre temporanee; è presente, inoltre, una biblioteca contenente 8.000 volumi, la maggior parte dei quali sono cataloghi di mostre. Non mancano il Museum cafè e due Museum Shop. Il museo è inoltre completamente accessibile a persone con difficoltà motorie.

La Collezione Peggy Guggenheim è proprietà della Fondazione Solomon R. Guggenheim che gestisce anche il Museo Solomon R. Guggenheim di New York, ed è partner dei Paesi Baschi nella programmazione del Guggenheim Museum Bilbao.

Altri luoghi da scoprire

Prima pubblicazione: Martedì, 29 Maggio 2012 — Ultimo aggiornamento: Mercoledì, 21 Giugno 2017

Missiva — La newsletter di Venipedia

Ricevi comodamente gli aggiornamenti, le anticipazioni e le novità di Venipedia nella tua casella postale.