Venipedia®

Dogana da Mar abbandona la sua funzione commerciale per diventare l'ideale contenitore di una galleria d'arte contemporanea.

Questo il ben riuscito progetto realizzato dalla François Pinault Foundation per condividere con il mondo l'interessante collezione del suo Presidente.

Una volta uscito dal museo, sicuramente resterai a bocca aperta: gustati il fantastico panorama del bacino di San Marco.

Dimmi di più

Nel 2007 Palazzo Grassi si aggiudica il concorso indetto dalla città di Venezia per la creazione di un nuovo centro d’arte contemporanea presso  Punta della Dogana. L’anno successivo partirono i lavori di restauro dell’area sotto la direzione dell’architetto giapponese Tadao Ando, già direttore del restauro di palazzo Grassi nel 2005.

Il risultato finale in parte conserva la forma originaria della struttura alla quale viene implementato uno sviluppo verticale dello spazio. Il tutto ricorda la prua di una nave o, nelle specifiche intenzioni dell'architetto, la caratteristica forma a punta del sestiere di Dorsoduro, di cui fa parte.

I lavori terminarono nel 2009, stesso anno in cui venne inaugurato il centro con l’esposizione  di alcuni pezzi della collezione di opere d’arte della Fondazione François Pinault.

Galleria immagini

Punta della Dogana

Leggi anche