Venipedia: molto più di un'enciclopedia di Venezia. – La miglior guida di Venezia.

Tempo di lettura: 1 minuto

Fermati un momento in Campo San Barnaba e osserva la facciata della chiesa, non ha un aspetto familiare? Gli amanti del genere, noteranno subito che ha fatto da scenario in una scena del film "Indiana Jones e l'ultima crociata".

Se decidi di goderti di un pò di sole alle Zattere, passa per questo vivace campo, saprà sicuramente metterti di buon umore.

La chiesa fu costruita attorno al IX secolo su commissione della famiglia Adorni, fu distrutta nei primi anni del XII secolo e ricostruita grazie alle offerte dei suoi fedeli.

Ebbe diverse ristrutturazioni e ricostruzioni l'ultima risalente alla metà del XVIII secolo, su progetto dell'architetto Lorenzo Boschetti.

Al suo interno non ci sono grandi opere d'arte eccetto per il soffitto che si dice dipinto dal Gianbattista Tiepolo.

La chiesa oggi è chiusa al culto, come da decreto del 1810 di Napoleone, ed ospita al suo interno esposizioni artistiche. 

La si può ammirare provenendo dalle Zattere o dall'Accademia, in direzione Piazzale Roma, arrivati all'omonimo campo, dove al centro si trova una bellissima vera da pozzo con due bassorilievi raffiguranti Sant'Antonio da Padova e San Barnaba.

Altri luoghi da scoprire

Prima pubblicazione: Domenica, 05 Aprile 2015 — Ultimo aggiornamento: Mercoledì, 13 Gennaio 2016

Missiva — La newsletter di Venipedia

Ricevi comodamente gli aggiornamenti, le anticipazioni e le novità di Venipedia nella tua casella postale.