Venipedia: molto più di un'enciclopedia di Venezia. – La miglior guida di Venezia.

Esposizione
da Dom 09/04/2017 a Dom 03/12/2017
Sedi varie
Ingresso a pagamento

Palazzo Grassi e Punta della Dogana presentano un progetto inedito dell’artista britannico Damien HirstTreasures from the Wreck of the Unbelievable. La mostra, risultato di un lavoro durato una decina d’anni, sarà aperta al pubblico da domenica 9 aprile e coinvolgerà entrambe le sedi della fondazione Pinault, che — per la prima volta — saranno interamente affidate ad un singolo artista, famoso per sfidare le convenzioni del mondo contemporaneo, esaminando tutte le insicurezze insite nella natura dell’uomo.

Dalla fine degli anni '80, Damien Hirst (Bristol 1965) sperimenta diverse forme d’arte, dalle installazioni, alle sculture, dai dipinti fino ai disegni con il fine di esplorare le complesse relazioni tra arte, bellezza, religione, scienza, vita e morte. Tra i più famosi troviamo l’iconico squalo in formaldeide The Physical Impossibility of Death in the Mind of Someone Living (1991) e For the Love of God (2007) ovvero il calco in platino di un teschio tempestato di 8.601 purissimi diamanti.

Ti potrebbe interessare anche... (beta)

Prima pubblicazione: Domenica, 09 Aprile 2017 — Ultimo aggiornamento: Lunedì, 10 Aprile 2017