Venipedia®

Esposizione
da Mer 16/12/2015 a Sab 09/04/2016
Casa del Cinema
Ingresso gratuito

L’arte e la passione di progettare, di forgiare e di realizzare sono il cuore della mostra fotografica ospitata nella Casa del Cinema a Palazzo Mocenigo. Inaugurazione mercoledì 16 dicembre 2015, alle ore 16:00. 

La Casa del Cinema a San Stae apre le porte ai mestieri e alle tradizioni veneziane, non per ricordare una Venezia "scomparsa" ma per valorizzare e incentivare le attività e le lavorazioni artigianali che ancora oggi, con fatica, continuano imperterriti a realizzare prodotti unici e incomparabili, che nessun macchinario automatizzato potrebbe eguagliare. 

Scatti realizzati durante il Novecento veneziano mostrano abili mani di uomini e donne spinti dalla passione, dall'emozione e dalla conoscenza dell'arte tramandata spesso dai genitori e dai nonni alle generazioni successive, valori inestimabili, testimonianze depositarie di una storia e di una cultura del lavoro ancora viva, anche se oggi tali mestieri vengono considerati "minori" e superati. 

L'esposizione è allestita negli spazi della Casa del Cinema dall'Archivio della Comunicazione del Comune di Venezia e dall'IVESER in collaborazione con il Circuito Cinema. Le immagini sono tratte da diversi archivi cittadini (Fondi: Reale Fotografia Giacomelli; Luigi "Gigi" Ferrigno"; Lucia Baracco), dall'archivio Tomaso Filippi dell'IRE (per gentile concessione), dall'Archivio Generale (Celestia) e dal Fondo Ufficio del Turismo.

Il giorno dell'inaugurazione della mostra, 16 dicembre 2015, alle ore 17:00 sarà presentato il film documentario La Serenissima arte di fare il pane , un viaggio tra passato e presente nella Venezia di forni e fornéri di Michele Albonico e gli interventi di Giuseppe Molin, Rodolfo Agostini e dell'autore (entrata libera, vivamente consigliata la prenotazione allo 041 5241320).

La mostra è visitabile gratuitamente dal 16 dicembre 2015 fino al 9 febbraio 2016, nelle giornate e nelle fasce orarie di apertura, indicativamente dalle 09:00 alle 13:00 e dalle 15:00 alle 22:00, della Casa del Cinema.

Leggi anche