Venipedia®

Evento culturale
Mer 13/02/2019
Biblioteca Nazionale Marciana
Ingresso gratuito
Inserito da Biblioteca Nazionale Marciana

Nell’ambito delle manifestazioni dedicate al Giorno del Ricordo 2019, la Biblioteca Nazionale Marciana organizza mercoledì 13 febbraio, alle ore 17, nelle sua sede monumentale (Libreria Sansoviniana, Piazzetta san Marco 13/a, Venezia) la presentazione del romanzo di Pietro Spirito, Il suo nome quel giorno, Venezia, Marsilio  2018.

Saluto di Stefano Campagnolo, direttore della Biblioteca Nazionale Marciana. Interventi di Annalisa Bruni e Bruno Crevato-Selvaggi che dialogheranno con l’autore.

Pietro Spirito, nel suo romanzo Il suo nome quel giorno (Marsilio), riapre le storie dei profughi istriani, abbandonati dalla Storia e dalla memoria, nella doppia ricerca del sé: una donna cerca la madre, un uomo cerca se stesso. L’autore, casertano di nascita ma trasferito a Trieste (è giornalista de Il Piccolo e collaboratore della Rai per programmi radiofonici e televisivi), intraprende uno studio profondo delle realtà del territorio in cui vive. Giulia è cresciuta in una famiglia benestante, che risiede in Sudafrica, con quelli che crede i suoi genitori. Alla loro morte, viene a sapere di avere un’altra identità, e di essere in realtà figlia di una donna italiana, di origine istriana, che l’ha concepita in un campo profughi e, per disperazione e miseria, l’ha venduta. E internet diventa un alleato prezioso, per Giulia, che è decisa a cercare tutte le informazioni possibili sulla sua stessa storia. Cerca archivisti, organizzazioni degli esuli giuliano-dalmati, persone che a Trieste e dintorni conoscano la cultura legata all’Esodo degli italiani dalle terre cedute alla Jugoslavia del dopoguerra. Un impiegato della Cassa pensionistica marittima le risponde e decide di aiutarla. E il viaggio, a tratti commovente e a tratti doloroso, può cominciare.

Pietro Spirito ha pubblicato per Guanda Le indemoniate di VerzegnisSperavamo di più, Un corpo sul fondo, L’antenato sotto il mare. Fra i reportage, segnaliamo Squali! Viaggio nel regno del più grande predatore di tutti i mari, diario di una spedizione in Sudafrica (Greco&Greco) e Nel fiume della notte, viaggio dalle sorgenti alla foce del Timavo, tra Italia e Croazia (Ediciclo). Nel 2018 per l’editore Pagliai è uscita la raccolta di racconti Se fossi padre.

 

 

Ti potrebbe interessare anche... (beta)

Pubblicato: Giovedì, 17 Gennaio 2019 — Aggiornato: Giovedì, 17 Gennaio 2019