Venipedia®

Evento culturale
Ven 12/04/2019
Biblioteca Nazionale Marciana
Ingresso gratuito
Inserito da Biblioteca Nazionale Marciana

Venerdì 12 aprile 2019, alle ore 17, per il terzo  incontro del ciclo “Incontriamoci in Marciana” la Biblioteca Nazionale Marciana propone la presentazione del romanzo di Elisabetta Baldisserotto, Gli occhiali di Hemingway, Padova, Cleup, 2019.

Saluto di Stefano Campagnolo, direttore della Biblioteca Nazionale Marciana. Annalisa Bruni dialoga con l’autrice.

Ingresso libero fino a esaurimento dei posti disponibili  dal n. 13/a di Piazzetta San Marco (Libreria Sansoviniana, sede storica della Biblioteca Nazionale Marciana).

Elisabetta Baldisserotto, Gli occhiali di Hemingway, Padova, Cleup, 2019.

Nella Venezia dei nostri giorni, un romanzo storico ambientato nella Venezia austriaca, la frequentazione di biblioteche, archivi, case editrici e laboratori di restauratori d’arte diventano aspetti fondamentali della terza indagine del Commissario Jacopo Zambon - già protagonista di altri due romanzi dell’autrice - che lo aiuteranno a  svelare il mistero di un assassinio avvenuto in una libreria. Sullo sfondo, in una narrazione condotta in due piani temporali distinti, questo romanzo ci racconta la Venezia dei nostri giorni, assediata dal turismo di massa, e l’anno 1859 che vide la resistenza dei veneziani al dominio austriaco e la deportazione di patrioti a Josefstadt. I libri sono sempre stati importanti per un lettore appassionato come il commissario Jacopo Zambon, soprattutto quelli di Hemingway, il suo scrittore preferito. Con l’aiuto di un paio di occhiali davvero speciali. «Grazie a quegli occhiali, Hemingway aveva frugato ovunque con gli occhi, immagazzinando i gesti più piccoli, radiografando pensieri, cogliendo, infallibile, dietro le apparenze, ciò che è vero e puro. Aveva letto nel cuore stanco di un pescatore con la pelle incartapecorita dal sole e aveva scritto il suo libro più bello, che conteneva tutto ciò che aveva imparato nella vita».

Elisabetta Baldisserotto, psicologa analista junghiana, vive e lavora a Venezia. Ha pubblicato Leggere i sentimenti. Un percorso psicologico e letterario (2011) e Figure della passione. Tra psicoanalisi e letteratura (2014). Suoi articoli e racconti sono presenti in riviste e antologie. Con Cleup ha pubblicato anche i romanzi: Morire non è niente (2015), Di là dall’acqua (12017) .

Ti potrebbe interessare anche... (beta)

Pubblicato: Venerdì, 29 Marzo 2019 — Aggiornato: Venerdì, 29 Marzo 2019