Venipedia®

Evento culturale
Gio 11/06/2015
Ponte di Castelvecchio

Una serata di poesia, narrazione, dibattito e conoscenza. Un'occasione di incontro e di (ri)avvicinamento ad un vecchio testimone di com'era Mestre nei secoli passati. Un testimone importante, unico residuo del castello più vecchio di Mestre.

Mestre nel passato aveva un territorio molto diverso che nei secoli, più di molti altri territori circostanti, ha subìto una notevole e radicale mutazione.

In questa mutazione, che ha fatto tabula rasa di un antico paesaggio urbano che risulta molto diverso dalla Mestre odierna, resistono oggi pochi testimoni di quel passato: qualche scorcio delle mura storiche, la Torre dell'Orologio, alcune chiese e qualche residuo spesso invisibile agli occhi degli abitanti e dei passanti. Uno di questi, per chi non lo conosce, è il Ponte di Castelvecchio.

I ponti sono urbanisticamente tra i testimoni storici che possono essere molto utili a tracciare e ricostruire quale fosse la conformazione del luogo, così come accade a Venezia nel ricordare quanto fossero molto più marcate le numerose isole che ne componevano l'attuale centro storico, oggi molto meno evidenti. Il Ponte di Castelvecchio, inoltre, "marca il territorio" ancora oggi indicando dove un tempo sorgeva l'accesso, o uno degli accessi, al Castel Vecchio, il castello più antico di Mestre.

Oggi questo antico testimone è pressoché invisibile alla maggioranza, reso ancora più occulto dal massiccio strato di copertura più recente, dalle erbe e dalla presenza di grosse tubazioni di servizio che lo rendono meno prezioso agli occhi di quanto esso in realtà non sia.

Così il Presidio Permanente Mestre Terraferma organizza per giovedì 11, alle ore 18:30, l'evento "Finalmente al Ponte di Castelvecchio" finalizzato a conoscere più da vicino questo spaccato di antica eredità che rischia di andare perso. Il programma prevede tra le altre cose l'intervento del prof. Roberto Stevanato, presidente del Centro Studi Storici di Mestre, la lettura di una poesia da parte dell'attore di teatro Marco Artusi e la presentazione di una foto storica che ritrae il ponte in tempi antichi.

L'appuntamento è in Via Castelvecchio, il cui ponte, normalmente chiuso all'accesso, sarà visitabile.

Leggi anche