Venipedia: molto più di un'enciclopedia di Venezia. – La miglior guida di Venezia.

Evento culturale
Mar 05/12/2017
Sale monumentali della Biblioteca Nazionale Marciana (ingresso da Piazzetta San Marco 13/a)
Ingresso gratuito
Tempo di lettura: 2 minuti

Due eccellenze veneziane e un nuovo progetto di salvaguardia culturale. Due modi di lavorare a un nuovo modo di intendere la salvaguardia culturale, come bene condiviso e produttivo di reti e saperi.

La Biblioteca Nazionale Marciana ospiterà, martedì 5 dicembre 2017, alle ore 17.00, nelle sue Sale Monumentali (Venezia, Liberia Sansoviniana, Piazzetta San Marco n. 13/a), l’evento «Nova Charta e Venipedia insieme per “Salviamo un codice”» e per un nuovo progetto di salvaguardia culturale. Questo il programma dell'incontro:

  • Saluto di Maurizio Messina (Direttore della Biblioteca Nazionale Marciana)
  • L’importanza della digitalizzazione per la cultura: Leonardo Granata (Università degli Studi di Padova)
  • La storia di Nova Charta: Giovanni Rapazzini (Nova Charta)
  • Venipedia, da enciclopedia online a piattaforma di servizio: Marco Trevisan (Venipedia®)
  • Nova Charta e Venipedia, insieme per un nuovo futuro editoriale: Davide Scalzotto (Il Gazzettino)

Dal 2008 con il progetto Salviamo un codice Nova Charta ha sostenuto il recupero di antichi codici come il Codice Sforza di Ludovico il Moro, il diario di viaggio di Vincenzo Scamozzi, il taccuino di Gaspar van Wittel con gli studi per rendere navigabile il Tevere, e anche la coperta staccata di un messale della Biblioteca Marciana, opera di oreficeria bizantina. L’iniziativa è collegata alla stampa dei facsimili delle opere restaurate e alla collana Quaderni di Restauro.

Venipedia, dal canto suo, dal 2012 sta costruendo una biblioteca digitale infinita e geolocalizzata, non solo di Venezia, ma anche di altre geografie, in collaborazione e in sinergia con le istituzioni del territorio, con più di 6.400 contenuti culturali, schede enciclopediche, immagini attuali e storiche, oltre 100 ore di video, offrendo a più di 120.000 visitatori annui da oltre 80 paesi nel mondo un’esperienza culturale unica ed innovativa.

Due modi di lavorare a un nuovo modo di intendere la salvaguardia culturale, come bene condiviso e produttivo di reti e saperi. Due mondi che da oggi collaboreranno per diffondere il progetto Salviamo un codice grazie all’esperienza pluriennale di Venipedia nella creazione di innovativi modelli divulgativi e di servizio su web su smartphone e nel mondo digitale.

Ti potrebbe interessare anche... (beta)

Pubblicato: Martedì, 28 Novembre 2017 — Aggiornato: Martedì, 28 Novembre 2017

Missiva — La newsletter di Venipedia

Ricevi comodamente gli aggiornamenti, le anticipazioni e le novità di Venipedia nella tua casella postale.