Venipedia®

Evento tradizionale
da Ven 06/11/2015 a Mer 11/11/2015
Sedi varie
Ingresso gratuito

Marghera, Chirignago, Favaro Veneto, Mestre, Zelarino, Campalto, Ca' Sabbioni, Carpenedo, Catene, tutti accomunati da un unico festoso evento: la tradizionale festività di San Martino. 6 giorni di intrattenimenti per adulti e bambini e 3 concerti speciali dell'Orchestra del Teatro La Fenice.

L'11 novembre di ogni anno si festeggia una delle festività più attese per grandi e piccini, soprattutto per questi ultimi, non solo per il delizioso dolce di biscotto ma anche per le innumerevoli iniziative realizzate in molti Paesi d'Italia. Venezia e la sua terraferma non è da meno e non perde certo l'occasione di ricordare la storia leggendaria di San Martino a cavallo che in una fredda giornata piovosa incontrò un anziano in miseria e infreddolito e con la sua spada divise il suo mantello a metà, così che anche il povero vecchietto potesse trovare un minimo di riparo dalle intemperie. Questo gesto di enorme generosità e compassione, si narra, fece cambiare le condizioni climatiche ed il brutto tempo lasciò posto al sole e al suo calore: si parla così di estate di San Martino.

Elemento che contraddistingue questa festività è il tradizionale dolce di San Martino, gustoso biscotto di pasta frolla, in alcuni casi arricchita da pezzettini di noccioline, a forma di cavaliere, a volte ricoperto di cioccolato e caramelle a volte solo di dolciumi. A Venezia, da alcuni anni, la festa viene ulteriormente arricchita da una pratica in uso nel passato e che felicemente è tornata in auge: il "batter sanmartin", ondate di bambini, muniti di pentole, mestoli e coperti sbattono con forza gli oggetti tra loro e girando per la città cantano una simpatica filastrocca, sperando che qualcuno dia loro un soldino o una caramella: 

San Martin xe 'ndà in sofita​
a trovar ea so' novissa
so' novissa no ghe gera
San Martin col cuło par tera
E col nostro sachetìn
cari signori xe San Martin.

Per festeggiare San Martino, nelle aree della terraferma veneziana interessante dall'evento, non mancheranno mercatini, mostre di antichi mestieri e d'arte, rievocazioni dell'antica leggenda, bancarelle, castagnate, artisti di strada, stand enogastronomici oltre a spettacoli circensi, giochi, animazionipercorsi in carrozza riservati ai bambini.

Gli amanti della musica classica e sinfonica non resteranno a bocca asciutta, grazie ai concerti offerti gratuitamente dall'Orchestra del Teatro La Fenice durante il fine settimana: venerdì 6 novembre 2015, alle ore 20:30 nella chiesa di Sant'Antonio di Marghera, concerto per organi e voci mentre sabato e domenica la Fenice presenta Brass Operà — alcune delle più note sinfonie e arie d’opera trascritte per Ensemble di Ottoni — il 7 novembre 2015, alle ore 20:30, nella chiesa di San Benedetto a Campalto e l'8 novembre, alle 20:30, nella chiesa di Santa Maria Immacolata e di San Virgilio a Zelarino.

Le iniziative legate alla figura del santo Martino rappresentano gli eventi finali dell'ampio programma culturale promosso dal Comune di Venezia "Le città in festa: da San Michele a San Martino",

Leggi anche