Venipedia®

Evento culturale
da Ven 04/12/2015 a Mer 06/01/2016

200 appuntamenti in 25 luoghi diffusi in tutte “le città di Venezia”: dal centro storico alla terraferma, fino alle isole. Sarà un Natale di luci e di festa, all'insegna della più pura tradizione natalizia.

Dopo l'iniziativa Le città in festa, da San Michele a San Martino, torna il contenitore di eventi che mette insieme tutti i territori della terraferma veneziana, oltre al centro storico e le isole di Murano, Burano, Lido e Pellestrina.

Inizia il 4 dicembre 2015 e finisce il 6 gennaio 2016 il pacchetto di eventi realizzato per onorare le festività natalizie con concerti, mostre, spettacoli per bambini, proiezioni cinematografiche, spettacoli di danza, cortei acquei, rappresentazioni teatrali e visite guidate. Le tradizionali luminarie accenderanno, il primo giorno del calendario alle ore 17 a Mestre e alle 19 a Venezia, quasi 10 chilometri di vie cittadine e saranno 23 gli alberi di Natale donati dall'Unione montana agordina e dal Comune di Asiago. Le piste da pattinaggio saranno tre, alle consuete posizionate in Campo San Polo a Venezia e in piazza Ferretto a Mestre, quest'anno si è aggiunta quella del Parco Catene a Marghera.

Numerosissimi i mercatini sparsi nella città metropolitana veneziana, non solo di carattere natalizio, ma anche di solidarietà, d'artigianato e di mestieri tipici locali. Non mancheranno nemmeno gli appuntamenti a Teatro nello Stabile del Veneto Carlo Goldoni — con un evento speciale, direttamente dalla Russia, il meraviglioso spettacolo Schiaccianoci del Ballet of Moscow — nel Toniolo di Mestre, nel Malibran e ne La Fenice di Venezia, nel quale puntualmente ci saranno i concerti di Capodanno (dal 30 dicembre all'1 gennaio) e i cui musicisti dell’Orchestra riempiranno di note natalizie le vie delle città grazie all'iniziativa "La Fenice on the road".

Si segnalano inoltre:

  • Poesia e luce: i versi poetici di 83 artisti che hanno dedicato i loro scritti alla città lagunare saranno proiettati a Venezia sugli edifici adiacenti Campo San Moisè e Calle larga XXII marzo;
  • Il futuro è giovane: i versi di giovani autori, alcuni dei quali emergenti, saranno proiettati sugli edifici adiacenti via Cesare Battisti e la Piazzetta Toniolo a Mestre (dal 5 dicembre 2015 al 6 gennaio 2016);
  • L'arte della cronaca 1946 - 1982: la mostra, ad ingresso gratuito, organizzata dal Centro Culturale Candiani e visitabile fino al 31 gennaio 2016;
  • Intrattenimenti per bambini: laboratori a Favaro Veneto, attività teatrali al Candiani di Mestre e al Teatro Goldoni, e molto altro;
  • Animazioni con Babbi Natale in un percorso itinerante in modo tra Spinea, Riviera del Brenta, Marghera e Mestre, nel presepe galleggiante, nel motogiro di Campalto, la corsa dei Babbi il 20 dicembre con partenza da Rialto e la regata dei Babbi il 19 dicembre, con partenza da Punta della Dogana, di circa 30 imbarcazioni a remi (“mascarete” e altre);
  • Visite guidate: alla chiesa di Santa Caterina a Mazzorbo, alla chiesa di San Martino Vescovo a Burano e all'isola di Torcello
  • Un lido di libri: 4 appuntamenti con gli editori lagunare nella Biblioteca Hugo Pratt del Lido di Venezia;
  • Natale in Ruga Giuffa: festa in strada indetta per il 19 dicembre presso Ruga Giuffa a Castello, finalizzata a raccogliere fondi per il reparto di pediatria dell'Ospedale Civile di Venezia. E' prevista una lotteria, regali ai bambini e un concerto.

Leggi anche