Venipedia®

Inaugurazione
Gio 18/10/2018
Grande albergo Ausonia & Hungaria
Ingresso gratuito

Nella prospettiva di un rilancio alla grande del Lido di Venezia, l’Hotel Ausonia & Hungaria si appresta a trasformarsi in albergo a 5 stelle con la costruzione della piscina e una nuova coloratissima facciata che è ormai realtà e che viene ufficialmente inaugurata giovedì 18 ottobre 2018 alle ore 16:30.

Il progetto era stato presentato nell’estate del 2015 nell’ambito della 56a Biennale d’Arte All the World’s Futures, come evento collaterale intitolato “Eredità e sperimentazione”, l’unico destinato a diventare permanente. L’installazione, infatti, è tuttora posizionata davanti alla storica facciata in maiolica policroma del pittore, scultore e ceramista bassanese Luigi Fabris, già allievo dell’Accademia di Belle Arti di Venezia, che completava tra il 1914 e il 1916, con motivi rinascimentali interpretati in chiave Liberty l’edificio sorto su progetto di Nicolò Piamonte e inaugurato nel 1907.

Questa nuova facciata laterale risulta decorata con formelle in vetro poste in opera su una struttura portante in acciaio, realizzate dalla Vetreria Ferro di Murano e ideate dall’artista inglese Joe Tilson. Il progetto decorativo che ha avuto come ideatori l’imprenditore Teodoro Russo, proprietario dell’albergo, il critico d’arte Enzo Di Martino e lo stesso Joe Tilson, è stato realizzato dallo Studio R&S Engineering di Padova. L’artista londinese ha frequentato la St Martin’s School of Art e il Royal College of Art. Nel 1955 vince il Premio Roma e per l’occasione giunge in Italia dove conosce Joslyn Morton, con cui vive a Venezia: qui si sposano nel 1956. Torna a Londra e insegna presso scuole e università prestigiose, la sua prima personale la tiene sempre a Londra nel 1962 e nel 1964 espone alla XXXII Biennale di Venezia. Esponente della Pop Art inglese dei primi anni Sessanta, ha tenuto rapporti sempre intensi con la città lagunare e infatti adesso vive e lavora tra Londra, Cortona e Venezia. Venezia lo ha premiato nel 2011 con il Premio Internazionale Do Forni al Museo d’Arte Moderna di Ca’ Pesaro.

Ti potrebbe interessare anche... (beta)

Pubblicato: Mercoledì, 17 Ottobre 2018 — Aggiornato: Mercoledì, 17 Ottobre 2018