Venipedia: molto più di un'enciclopedia di Venezia. – La miglior guida di Venezia.

Tempo di lettura: 3 minuti

Esce il secondo libro di Venipedia Editrice, tutto dedicato alla tradizione delle fiabe popolari — veneziane e ambientate a Venezia — di Daniela Zamburlin. Bilingue, in italiano e in inglese.

Dopo la più antica guida di Venezia — il nostro primo libro come casa editrice, scritto alla fine del '400 da Marco Antonio Sabellico — ora è la volta di una tradizione senza tempo che ha il potere di allietare grandi e piccini: quella delle fiabe popolari.

Daniela Zamburlin ci porta in viaggio nelle fiabe tradizionali veneziane, tutte rigorosamente ambientate a Venezia, facendoci conoscere personaggi come Minzo e Zinzo, Lunardo e Polissena, Zizola Cenerentola, Il principe granchio, La fanciulla della maggiorana o Il nonno che non puoi vedere, per citarne alcuni. 

Pensato per un pubblico internazionale e come strumento formativo linguistico, per grandi e per meno grandi, il libro esce in doppia lingua, italiano e inglese, abilmente tradotto da Cecilia Holden.

Ma cos'è un libro di fiabe senza la magica arte dell'illustrazione? Chiara Da Villa ha dato forma a immagini meravigliose fatte di china e matite, come fossero nate insieme alle parole scritte, anch'esse ambientate in luoghi veneziani.

Per soddisfare tutti i palati, tradizionali e digitali, il libro è disponibile sia in formato cartaceo che in formato e-book (ePub e MOBI). Per rendere il più agevole possibile la lettura, il libro esce in doppia lingua, mentre gli e-book sono forniti nelle lingue singole. Le opzioni di acquisto sono state comunque pensate per soddisfare tutte le esigenze: libro cartaceo + e-book (ita + eng), solo libro cartaceo (ita + eng), e-book in italiano, e-book in inglese, pacchetto e-book (ita + eng), libro cartaceo + e-book in italiano e libro cartaceo + e-book in inglese.

Il libro cartaceo è disponibile in pre-ordine (le spedizioni inizieranno dal 18 settembre) e fino al 15 settembre (fino ad un massimo di 250 copie) il libro e gli e-book sono acquistabili ad un prezzo speciale di lancio.

Il calendario degli appuntamenti di presentazione del libro, in compagnia dell'autrice, è in via di definizione e sarà reso pubblico appena possibile.

E ora... un veloce assaggio tratto da "La fanciulla della maggiorana":

Rimasero là ancora un po' a parlare del più e del meno e la fanciulla gli raccontò che era lei quella bella pianta di maggiorana che aveva comprato per una gran cifra di denaro  e gli promise che sarebbe ritornata a fargli visita tutte le notti. Ma siccome talvolta nascono disgrazie, specialmente quando si vivono giorni felici, accadde che il principe dovette partire per dare la caccia ad un cinghiale che devastava i boschi del regno. Così una notte disse alla sua bella: «Gioia mia, devo star via qualche giorno, ti prego di rimanere sempre dentro al vaso.»

«Non dubitate – rispose la fanciulla – farò come desiderate, però vorrei che legaste alla punta della maggiorana un filo di seta e un campanellino: quando tirerete il filo e sentirò suonare il campanellino capirò che siete tornato e uscirò dal vaso.»

Il principe obbedì e poi chiamò il suo servitore più fidato e gli disse:

«Ascolta bene: ogni sera devi dare da bere alla maggiorana. Sappi che ho contato tutte le foglie e che quando tornerò le conterò nuovamente. Povero te se dovesse mancarne anche una sola!» Dopo aver pronunciato queste parole partì per la caccia al cinghiale.

C'erano una volta, quindi... e ci sono ancora, le grandi fiabe della tradizione veneziana... buon racconto!

Ti potrebbe interessare anche... (beta)

Prima pubblicazione: Giovedì, 17 Agosto 2017 — Ultimo aggiornamento: Lunedì, 21 Agosto 2017

Missiva — La newsletter di Venipedia

Ricevi comodamente gli aggiornamenti, le anticipazioni e le novità di Venipedia nella tua casella postale.