Venipedia®

Evento culturale
Dom 29/05/2016
Sedi varie
Ingresso gratuito

Dopo l'apertura con visita guidata dei Forti Carpenedo e Gazzera, è il turno dell'ex Caserma Guglielmo Pepe, della Torre Massimiliana e del Forte Mezzacapo. 

Continuano le giornate 2016 dedicate alle fortificazioni italiane, finalizzate a far avvicinare il pubblico a questo settore dell’architettura di enorme importanza per il nostro Paese, quale forma di turismo e di conoscenza culturale e storica.

L'ultima domenica del mese — 29 maggio 2016 — vede l'apertura di tre luoghi fortificati, due in altrettante isole e uno in terraferma: l'ex Caserma Guglielmo Pepe del Lido di Venezia, la Torre Massimiliana di Sant'Erasmo e il Forte Mezzacapo di Zelarino.

Il Forte Mezzacapo, Via Scaramuzza, Zelarino è situato a sud del Dese in località Gatta. Durante la sua attività, riusciva a controllare bene il Terraglio, la ferrovia verso Treviso e la strada che collega Marocco a Martellago. Realizzato i primi anni del Novecento, a ridosso della Prima Guerra Mondiale, venne eretto per dare manforte all'originario Campo Trincerato di Mestre ottocentesco; durante il secondo conflitto mondiale venne utilizzato come campo di detenzione. Al tempo l'area era di proprietà della famiglia Papadopoli mentre adesso la fortificazione è gestita dall'Associazione dalla guerra alla pace - Forte alla Gatta. Domenica 29 maggio 2016 il Forte è visitabile dalle ore 10:00 alle ore 19:00 (ad esclusione della pausa pranzo 13:00 - 14:00) e all'interno è presente il Museo del lavoro contadino mentre all'esterno è possibile ammirare le opere che fanno parte della Ronda dell'Arte, il percorso di un chilometro esterno al forte dove sono collocate delle opere artistiche connesse alle Celebrazioni del Centenario della Grande Guerra. Fino al 5 giugno 2016 è inoltre allestita la personale di Elvio Trevisan, intitolata Momenti di Vita.

L'ex Caserma Guglielmo Pepe del Lido di Venezia venne eretta tra il 1591 e il 1595 per ospitare le milizie da mar della Serenissima; accolse le Truppe Anfibie fino al 18 maggio 1999. Denominato anche Quartier Grande o Palazzo dei Soldati, costituisce uno dei primi edifici pubblici europei ad aver avuto fin dall’inizio la destinazione di quartiere militare. La dismissione del luogo da parte dell'Esercito ha comportato un progressivo degrado e abbandono che solo il Coordinamento per il recupero del Campo Trincerato di Mestre negli anni Duemila ha cercando di sanare con una manutenzione ordinaria del Cortile d’Onore nel quale è presente anche un bel pozzo monumentale centrale. Per i Lagunari la Caserma rappresenta da sempre una memoria storica degli eventi gloriosi della Repubblica di Venezia e l'apertura del tutto eccezionale di domenica 29 maggio 2016, dalle ore 10:00 alle ore 13:00 e dalle ore 15:00 alle ore 19:00, sarà un'occasione unica per visitarla gratuitamente con una guida specializzata. L’ingresso è gratuito e riservato alle persone maggiorenni (minorenni solo se accompagnati da genitori), per gruppi guidati dagli organizzatori (25-30 persone previa sottoscrizione di liberatoria)

La Torre Massimiliana di Sant'Erasmo venne costruita dagli austriaci tra il 1843 e il 1844, in sostituzione della precedente fortificazione eretta dai francesi a inizio Ottocento, in conformità al progetto dell’arciduca Massimiliano Giuseppe d'Austria - Este che ricoprì cariche di grado elevatissimo nell’esercito austriaco. L'edificio è composto da una serie di cannoniere al primo piano e, al tempo degli armamenti, aveva una batteria di cannoni sul terrapieno di copertura. Venne impiegata come batteria contraerea durante la seconda guerra mondiale. Domenica 29 maggio 2016 saranno organizzate due visite guidate gratuite alle ore 11:00 alle ore 15:00 su prenotazione scrivendo una e-mail agli organizzatori dell'evento. Fino al 28 agosto sarà possibile partecipare al percorso espositivo Lacuna/ae nel quale sono in mostra più di 100 scatti di 17 fotografi italiani che testimoniano ex aree industriali di Venezia riqualificate in edilizia residenziale nella seconda metà del Novecento e aree ad esse adiacenti sorte ex-novo nello stesso periodo.

Ti potrebbe interessare anche... (beta)

Pubblicato: Venerdì, 27 Maggio 2016 — Aggiornato: Venerdì, 27 Maggio 2016