Venipedia®

Esposizione
da Sab 07/06/2014 a Dom 23/11/2014
Sedi varie

Al via la 14° Mostra Internazionale di Architettura della Biennale di Venezia. Numerosi eventi e partecipazioni internazionali per un appuntamento immancabile nel calendario veneziano.

Saranno 65 le partecipazioni nazionali nei padiglioni ai Giardini, all’Arsenale e nel centro storico di Venezia. 11 paesi interverranno quest’anno per la prima volta alla Biennale: Azerbaijan, Costa d’Avorio, Costa Rica, Repubblica Dominicana, Emirati Arabi Uniti, Indonesia, Kenya, Marocco, Mozambico, Nuova Zelanda e Turchia. Il Padiglione Italia, all’Arsenale, sarà curato da Cino Zucchi.  

Nella volontà del direttore Rem Koolhaas, Fundamentals sarà una Biennale di ricerca sull’architettura, ricca di novità, con attenzione anche agli altri settori della Biennale: arte, danza, musica, teatro e cinema. Non più solo uno sguardo contemporaneo ma un percorso storico più articolato.

"Fundamentals" sarà composta di tre manifestazioni principali: 

  • Absorbing Modernity 1914-2014 è la sezione dedicata ai padiglioni nazionali, invitati a presentare un linguaggio moderno, universale, superando le caratteristiche nazionali. Un grande incontro di culture, invenzioni tecniche e specifiche modalità nazionali; il tracciato di cent’anni di architettura globale.
  • Elements of Architecture, al Padiglione Centrale, sarà la sezione rivolta agli elementi base dell’architettura, trasversali a tempo e luogo: pareti e soffitti, finestre e porte, scale ed ascensori..
  • Monditalia, alle Corderie dell’Arsenale, rappresenterà l’Italia, non solo attraverso l’architettura ma coinvolgendo altre discipline interessate da Biennale: un racconto corale del paese. Il racconto metterà in luce la complessità della realtà italiana, senza nasconderne le imperfezioni. 

Non mancheranno progetti collaterali, quali Biennale Sessions - momenti di visita approfondita riservati a università, accademie ed istituti di ricerca - e Meetings on Architecture - conferenze, workshop, spettacoli e dibattiti che integreranno il programma della Mostra. Sono previsti anche percorsi guidati e attività di laboratorio nell’ambito di Biennale Educational

Leggi anche