Venipedia®

Evento tradizionale
da Ven 06/05/2016 a Dom 08/05/2016
Ingresso gratuito

Torna uno degli appuntamenti più suggestivi dell'anno: lo Sposalizio del mare che rinnova il forte legame — senza tempo — tra la città e l'acqua. Oltre al corteo acqueo cerimoniale, confermate le due regate della stagione remiera e numerosi eventi collaterali, la maggior parte dei quali svolti al Lido di Venezia.

Sabato 7 e domenica 8 maggio 2016 la città lagunare rievoca, con non poca nostalgia, le millenarie vicende storiche della Serenissima Repubblica di Venezia, in concomitanza con la giornata di festa per l'Ascensione di Cristo (Sensa in dialetto veneziano).

La festa risale all'anno 999 quando la truppa navale veneziana, capitanata dal doge Pietro Orseolo II, liberò le popolazioni dell'Alto Adriatico dalle incursioni dei pirati, affermandosi come Signora di questo mare. Da questo importante evento, ogni anno, il Doge e il Vescovo si davano appuntamento al Lido, in occasione della Festa della Sensa, per consacrare e ringraziare l'acqua. Il dono al mare dell'anello d'oro ha origine, invece, a partire dal 1177 quando papa Alessandro III omaggiò il doge Sebastiano Zani di questo prezioso oggetto per ringraziarlo di quanto fatto con l'imperatore Federico Barbarossa. Fu da questo gesto che si avviò la tradizione dello Sposalizio del mare. Con la caduta della Serenissima questo momento di aggregazione venne a mancare ma fu nuovamente introdotto nel 1965 grazie all'istituzione di un Comitato che con la sua attività ha fatto rivivere le emozioni e le celebrazioni del tempo.

In preparazione all'evento, venerdì 6 maggio 2016 dalle ore 17:30, la Fondazione Querini Stampalia propone Venezia e il mare. I Querini e il mare, una visita guidata alla scoperta del significato della Festa della Sensa attraverso i documenti e i dipinti della collezione Querini Stampalia. La visita è ad ingresso libero su prenotazione obbligatoria fino ad esaurimento dei posti disponibili (invia una e-mail alla Fondazione Querini Stampalia).

Il sabato 7 maggio 2016, come da consuetudine, a Palazzo Ducale (ingresso su invito) ci sarà la Cerimonia del Gemellaggio Adriatico e la consegna del Premio "Osella d'oro della Sensa 2016". Quest'anno il gemellaggio è avvenuto con la città di Firenze, in quanto entrambe quest'anno celebrano il cinquantesimo anniversario "dell’acqua granda", l’alluvione del novembre 1966 che ha colpito entrambi i capoluoghi.

Il clou della manifestazione resta domenica 8 maggio 2016, con il Corteo acqueo della Sensa in partenza alle ore 09:30 dal Bacino di San Marco e arrivo a San Nicolò di Lido dove avviene la cerimonia dello Sposalizio del Mare davanti alla chiesa omonima. La Regata della Sensa — che apre la stagione remiera del Comune di Venezia — inizia alle ore 09:45 con l'equipaggio femminile su mascarete a 2 remi per continuare alle ore 10:30 con la regata maschile su gondola a 4 remi; solito percorso da Bacino di San Marco a Riviera San Nicolò al Lido, dove si svolgeranno le premiazioni. Successivamente, a partire dalle ore 12:00 è il turno della Regata delle Schie e delle Maciarele presso Bacino Idroscalo delI'sola di Sant'Andrea, con le premiazioni presso l’Isola della Certosa.

Dalle ore 14:00 alle ore 17:00 di domenica, navetta gratuita dall’isola della Certosa per accedere all'Isola di Sant'Andrea e partecipare alle visite guidate al Forte omonimo; alle ore 15:00 rievocazione storica con il 1° Reggimento di Infanteria Veneto Real.

Gli eventi organizzati al Lido di Venezia:

  • Venerdì 6, sabato 7 e domenica 8 maggio 2016, tutti i giorni dalle 10:00 alle 18:00 e il sabato anche la sera dalle 21:00 alle 23:00: Manifestazione di Aquiloni presso la Spiaggia Excelsior;
  • Sabato 7 maggio, dalle 14:00 alle 20.00 e domenica 8 maggio dalle 10:00 alle 18:30: Mercatino della Sensa presso la chiesa di San Nicolò; 
  • Sabato 7 maggio: Cena della Sensa presso l'Aeroporto Nicelli (per informazioni e prenotazioni telefona allo 041/8627117 oppure scrivi una e-mail al Consorzio Venezia e il Suo Lido);
  • Domenica 8 maggio, alle ore 09:30: Rievocazione coppa Byron, a cura dei Nuotatori dei Murassi e di Venezia Triathlon, con gara dalla chiesa di San Nicolò lungo la riviera;
  • Domenica 8 maggio, alle ore 11:00: Esibizione del Coro Serenissima presso la chiesa di San Nicolò;
  • Domenica 8 maggio: Il Pranzo del Doge in tema con la tradizione veneziana presso l'Aeroporto Nicelli, momento conviviale organizzata dalla Proloco di Lido e Pellestrina (per informazioni e prenotazioni scrivi una e-mail alla Proloco);
  • Domenica 8 maggio, dalle ore 11:00 alle ore 17:00: Open Day Lido di Venezia con la possibilità di conoscere le proposte della stagione balneare 2016 delle spiagge, ascoltare musica con la “Venitocasamba”, assistere all'esibizione della Banda di Tessera e di quella di Pellestrina e partecipare al concerto dei Max & the Seventh Sound.

Leggi anche