Venipedia®

In seguito all'emergenza causata dal recente tornado dell'8 luglio nel veneziano, più precisamente nella Riviera del Brenta, condividiamo le informazioni utili per fornire il proprio aiuto, economico e non, e per segnalare eventuali danni alle autorità competenti.

La Riviera del Brenta è stata colpita da un fortissimo tornado che ha creato numerosi danni. I comuni interessati hanno attivato tutte le procedure di ripristino e di aiuto, ecco un riepilogo delle informazioni utili.

Si raccomanda vivamente alla popolazione non residente nelle zone interessate, di non intralciare il lavoro delle forze dell’ordine. Si pregano curiosi e non addetti ai lavori a non recarsi presso le zone colpite dal maltempo per non intralciare le operazioni di chi sta veramente e faticosamente operando per la messa in sicurezza del territorio. Le forze dell'ordine stanno vigilando con particolare rigore a riguardo.

Comune di Mira

Nelle località di Porto Menai e Area artigianale PIP di Giare, sono in corso interventi di messa in sicurezza della viabilità e del patrimonio immobiliare pubblico.

Per le comunicazioni di danni subiti in ambito privato, si sta predisponendo la modulistica necessaria per una richiesta di indennizzo alle autorità competenti. Suggeriamo, a tal fine, di testimoniare con fotografie, preventivi, fatture e quanta più documentazione riguardante i danni subiti e gli interventi in corso. Per ogni informazione e chiarimento, è attivo un numero di emergenza del Comune di Mira: Tel. 0415628254

Sono in corso valutazioni tecniche dei danni alle abitazioni da parte dei tecnici comunali e dei Vigili del Fuoco con sopralluoghi per verificare l’agibilità delle abitazioni e degli immobili delle aree colpite. In caso di inagibilità delle abitazioni, comunicata dalle autorità, che impedisce la permanenza durante le prossime notti, contattare il medesimo numero di emergenza comunale: 0415628254

Aggiornamenti continui verranno attivati sul sito comunale e nelle aree interessate.

Altri contatti utili:
Polizia Municipale: 0415628362
Vigili del Fuoco: 115
Carabinieri: 112

Per contributi:

RACCOLTA FONDI EMERGENZA 8 LUGLIO
IBAN: IT30X0200836182000103826448
INTESTATO A COMUNE DI MIRA

Comune di Dolo

Al piano terra del Municipio, in via B. Cairoli n. 39, è attivo il PUNTO DI RACCOLTA SEGNALAZIONI PER EMERGENZA MALTEMPO (tel. 041.5121961), dove troveranno ascolto i cittadini che abbiano subito danni o che abbiano necessità di alloggio temporaneo perché le abitazioni sono inagibili. È in fase di approntamento il piano per la sistemazione, nelle strutture ricettive locali, di quanti abbiano abitazioni inagibili.

In caso di necessità di nuove squadre di aiuto, la Protezione Civile diramerà un annuncio ufficiale.

Sono in corso le verifiche di Vigili del Fuoco e tecnici comunali sulla staticità degli edifici.

Il Comune di Dolo ha aperto, con l'appoggio di Banca del Veneziano - Agenzia di Dolo, un conto corrente dedicato all'EMERGENZA 8 LUGLIO 2015 per la raccolta di fondi da destinare ai cittadini colpiti dal maltempo.
Le coordinate:

RACCOLTA FONDI EMERGENZA 8 LUGLIO
IBAN: IT52Y0840736080043000107194
INTESTATO A COMUNE DI DOLO

La Banca del Veneziano non applicherà nessuna commissione sui bonifici o sui versamenti disposti dai donatori, anche direttamente alla cassa. La facilitazione è valida presso tutti gli sportelli della banca.

Sarà operativo con orario continuato 8 - 18 anche domani (SABATO 11) al piano terra del Municipio, in via B. Cairoli n. 39, IL PUNTO DI RACCOLTA SEGNALAZIONI PER EMERGENZA MALTEMPO (tel. 041.5121961). Presso il Punto di Raccolta Segnalazioni sarà attivo anche lo Sportello di Sostegno Psicologico, allestito grazie all'apporto dell'Ordine degli Psicologi del Veneto, con medici volontari a disposizione per le vittime del maltempo. Tutti coloro che sentano la necessità di un colloquio possono presentarsi direttamente allo Sportello oppure contattare il numero 041.5121976.

Domenica 12 luglio gli psicologi saranno a disposizione dei cittadini presso lo Sportello di Sostegno dalle 8 alle 18. Il Punto di Raccolta sarà nuovamente aperto, con orario 8 - 18, LUNEDI' 13 luglio.

Comune di Pianiga

Nella frazione di Cazzago di Pianiga, si avvertono tutti i cittadini interessati che sono stati istituiti due presidi dove recarsi per denunciare i danni, segnalare qualsiasi situazione di eventuale pericolo e per ogni informazione utile.

Punto unità di crisi di Cazzago  - presso Sala convegni di via Provinciale Nord n. 2/1 – tel. 347 5335689
Punto unità di crisi di Pianiga  - presso Sala consiliare del comune  in Piazza S. Martino, 1 - tel. 041 5196224

I punti sopra elencati sono già attivi e rimarranno aperti per tutto il giorno e nei giorni successivi.

Chi intendesse versare i contributi può farlo tramite i seguenti riferimenti:

RACCOLTA FONDI EMERGENZA 8 LUGLIO
IBAN: IT68K0899036230019010000936
BIK: ICRAITRRRI0
INTESTATO A COMUNE DI PIANIGA
CAUSALE: Comune di Pianiga Emergenza Tornado Cazzago

Venipedia chiede a chiunque di dare la massima diffusione a queste informazioni utili e ogni altra informazione utile diramata dalle autorità competenti.

Siamo a disposizione delle autorità competenti per la diffusione di qualunque informazione utile e aggiornata, o eventuali correzioni, tramite il nostro indirizzo di redazione.

Aggiornamento ore 17:45 — In seguito al contatto telefonico con la Protezione Civile, pubblichiamo aggiornamento: la Protezione Civile non ha al momento necessità di nuove squadre. Nel caso fosse necessario, saranno diramate richieste ufficiali.

Leggi anche