Venipedia®

Evento tradizionale
Ven 26/08/2016
Sedi varie
Ingresso gratuito

Dopo anni di assenza, torna quest'anno un momento festoso della venezianità più intima e popolare per ricordare il “desinare” dei partecipanti alla Regata Storica. Una grande festa tra amici per valorizzare lo sport tradizionale per eccellenza: la voga alla veneta. 

Venerdì 28 agosto 2016 a partire dalle ore 19:00 si svolgerà un appuntamento organizzato da e per i veneziani. Un incontro conviviale proposto la settimana prima della Regata Storica e alla vigilia della "regata Speciale" — quella organizzata all'interno dell'Arsenale — per promuovere le antiche tradizioni nelle zone popolari e vivaci di Venezia e riportare la gente in barca.

Al tempo, la desinare dei partecipanti alla Regata Storica non era altro che una cena offerta ai concorrenti il giovedì precedente la Regata che consentiva anche ai campioni più poveri di riempirsi la pancia così che tutti potessero gareggiare alla pari. Rappresentava anche occasione per fraternizzare con gli altri equipaggi e studiare gli avversari.

Durante la serata di venerdì, organizzata da associazioni di sestiere e remiere, saranno presentati gli equipaggi partecipanti alla Regata Storica 2016, saranno proiettati filmati delle regate storiche precedenti, delle eliminatorie e di altre regate. Ci sarà la possibilità per le remiere di promuovere i propri atleti e le attività, svolte e in programma, oltre che l’occasione per organizzare barche, sia delle remiere sia dei privati, per andare ad assistere alla Regata. Non mancheranno gli sponsor all'evento che spiegheranno anche i motivi che li hanno spinti a sostenere la voga alla veneta. Sarà un momento di piacevole e socievole condivisione durante il quale saranno illustrate nel dettaglio le iniziative legate alla Storica, in primis l'evento del giorno successivo con la Regata Speciale in Arsenale.

In 15 diversi punti della città storica, insulare e della terraferma verranno predisposte grandi tavolate auto-organizzate e ogni famiglia, ogni cittadino porterà cibo per sé e per metterlo in comune con gli altri. Le tavolate saranno libere e gratuite nei seguenti luoghi:

  • Castello est > viale Garibaldi, Serra dei Giardini;
  • Castello ovest > campo San Francesco della Vigna;
  • Cannaregio est > rio terà Barba Frutarol;
  • ​Cannaregio ovest > fondamenta San Giobbe;
  • San Polo > Mercato di Rialto, Pescheria;
  • Dorsoduro > Rio terà dei Saloni;
  • Giudecca > fondamenta del Ponte Longo;
  • Mestre >riva della baia di Forte Marghera. Dalle 18 prove gratuite di voga;
  • Pellestrina > riva del Museo della Laguna sud (ex scuola Goldoni);
  • Lido > riva Giuseppe Mazzariol (davanti alla remiera Voga Veneta Lido);
  • Murano >campo San Donato;
  • Burano > Pescheria vecchia;
  • Sant’Erasmo > darsena della remiera;
  • Cavallino > Remiera Cavallino;
  • Jesolo > Remiera Jesolo, via Piave Vecchio 48 - giardini di Jesolo.​

Leggi anche