Venipedia: molto più di un'enciclopedia di Venezia. – La miglior guida di Venezia.

Tempo di lettura: 2 minuti

Giovedì 14 marzo 2013, ore 18:00, presso il Palazzetto Bru Zane si raccontano le vicende della famiglia Zane, una famiglia che ha fornito contributi importanti alla città di Venezia.

Per molti secoli la casata degli Zane assicurò alla Repubblica di Venezia «prelati insigni, senatori famosi, ambasciatori applauditi e fortunati guerrieri». Inscritta nel novero delle ventiquattro famiglie tribunizie, secondo una narrazione agiografica, la stirpe degli Zane affondava le proprie radici nella Roma repubblicana. Grazie ad approfondite ricerche d’archivio è possibile ripercorrere le vicende che vedono protagonisti gli esponenti della generazione seicentesca: Domenico (1622-1672), Marino (1639-1709) e Vettor (1665-1715), artefici del rinnovamento architettonico e decorativo in chiave barocca che interessò la residenza dominicale di San Stin.

Conferenza di Massimo Favilla e Ruggero Rugolo

Massimo Favilla ha insegnato Progettazione Urbana e Territoriale presso l’Università IUAV di Venezia e Storia dell’Architettura presso l’Università degli studi di Padova.

Ruggero Rugolo è responsabile per l'editoria presso l’Istituto Veneto di Scienze, Lettere ed Arti e insegna Storia dell’Arte Moderna presso l’Università Ca’ Foscari di Venezia.

Collaborano con numerose riviste scientifiche e i loro studi a quattro mani si concentrano sull’arte veneziana e veneta del Sei e Settecento. Si ricordano in particolare i volumi: Venezia barocca. Splendori e illusioni di un mondo in 'decadenza', Schio (Vicenza), Sassi editore, 2009; Venezia ’700. Arte e società nell’ultimo secolo della Serenissima, Schio (Vicenza), Sassi editore, 2011.

INGRESSO LIBERO
FREE ENTRANCE
prenotazione consigliata
reservations recommended
+39 041 52 11 005
billetterie@bru-zane.com

Ti potrebbe interessare anche... (beta)

Prima pubblicazione: Giovedì, 14 Marzo 2013 — Ultimo aggiornamento: Sabato, 16 Marzo 2013

Missiva — La newsletter di Venipedia

Ricevi comodamente gli aggiornamenti, le anticipazioni e le novità di Venipedia nella tua casella postale.