Venipedia®

Evento sportivo
Sab 06/02/2016
Ingresso gratuito

Un allenamento collettivo alla portata di tutti: armati solo di scarpe da corsa e maschera di Carnevale per vivere la città dei Dogi durante la festa più gioiosa e colorata dell'anno. Aperta a tutti, gratuita e senza necessità di prenotazione, lungo due percorsi da 5 o 10 km. 

Tutti pronti per la terza edizione del Corri X di Carnevale 2016 aperto a tutti coloro che amano correre e camminare in compagnia.

ASD Venicemarathon Club con il supporto del CUS Venezia hanno organizzato questo programma di allenamenti di gruppo finalizzati a promuovere la pratica sportiva in tutte le sue forme e preparare le persone alle prossime competizioni programmate durante l'anno nel territorio veneziano.

Inserito nel programma di eventi del Carnevale di Venezia 2016, si potrà scegliere tra i percorsi da 5 e da 10 chilometri e si potrà correre, camminare o fare nordic walking. Seguendo esperti runners, fitwalkers e nordic walkers, che spiegheranno anche tecnica e segreti di ogni disciplina, ci si potrà godere al meglio le bellezze della città, essendo l'evento un allenamento e non una gara. Non mancheranno nemmeno i pacemakers che aiuteranno a cadenzare il ritmo e a percorrere i chilometri a velocità controllata.

Ci si trova a San Basilio alle ore 07:30 per il deposito delle borse e la manifestazione inizierà alle ore 08:00; il ristoro finale, a base di fritołe, gałani e vin brulè, è sempre a San Basilio, punto di arrivo, oltre che di partenza, del percorso. Previsto un premio speciale per la maschera carnevalesca più strabiliante.

Entrambi i percorsi partiranno da San Basilio e proseguiranno lungo le Fondamenta fino alla Punta della Dogana, attraverseranno poi il Canal Grande tramite il Ponte dell’Accademia e proseguiranno verso Campo Santo Stefano fino a Piazza San Marco. Qui il tracciato più breve farà ritorno a San Basilio lungo il medesimo tragitto mentre gli altri proseguiranno fino ai Giardini Pubblici per poi ritornare sempre a San Basilio. 

La partecipazione è gratuita e non richiede la prenotazione.

Leggi anche