Venipedia®

Evento culturale
da Lun 01/12/2014 a Ven 12/12/2014
Sala San Leonardo

Persone e movimenti per la pace. Una mostra fotografica, incontri informativi e canti popolari in preparazione alle commemorazioni per il centenario della prima guerra mondiale.

In occasione delle celebrazioni per il centenario della Grande Guerra, la manifestazione ha l’intento di sensibilizzare l'opinione pubblica, in particolare le nuove generazioni, sui temi della pace e dell'educazione ad essa e sulla Campagna per il disarmo e la difesa civile, quale alternativa alla spirale di violenza e di morte innescata dagli interventi militari.

La mostra fotografica "Abbasso la guerra. Persone e Movimenti per la Pace dall’800 ad oggi", inaugurata lunedì 1° dicembre 2014, alle ore 18:00, nella sala San Leonardo e visitabile fino al 12 dicembre, ha l'obiettivo di sostenere la memoria storica dell’opposizione e degli oppositori alla guerra.

L'esposizione di documenti e fotografie d'epoca, curata da Francesco Pugliese, spazia dal periodo anticolonialista all'antifascismo, dagli scioperi del marzo 1943 al movimento dei partigiani della pace, fino alla prima marcia Perugia-Assisi e all'opposizione pacifista nella guerra del Vietnam. Inoltre sono rappresentate le grandi manifestazioni contro gli armamenti, il nucleare e le basi militari a Comiso, mentre la ricerca documentaristica affronta anche percorsi storici contemporanei, analizzando le guerre nella ex Jugoslavia e in Iraq. La Mostra si compone di 30 pannelli di cm. 70x100 e i suoi contenuti divulgativi risultano essere particolarmente adatti alle scuole quali strumenti di conoscenza e didattici per discussioni, approfondimenti e ricerche.

Oltre all'esposizione fotografica, saranno organizzati eventi culturali di vario genere, quale per esempio la conferenza curata dall'Iveser Casi di coscienza: gli obiettori militari si raccontano (martedì 9 dicembre, ore 17:30)  e i Canti popolari e di rivolta contro la guerra (giovedì 11 dicembre, dalle ore 16:30) proposti dal Servizio Civile di Venezia. All'interno della kermesse, sarà ricordata la Giornata mondiale dei diritti umani (mercoledì 10 dicembre) con il coro Marmolada che proporrà un evento musicale incentrato sul tema A cent'anni dalla Grande Guerra: canti dei soldati e canti d'amore (ore 17:30). 

L'intera iniziativa è promossa dal Centro Pace del Comune di Venezia in collaborazione con Iveser e le associazioni pacifiste veneziane.

Leggi anche