Venipedia: molto più di un'enciclopedia di Venezia. – La miglior guida di Venezia.

Tempo di lettura: 1 minuto

Avidità ed astuzia sono due delle principali caratteristiche di questo personaggio, noto per i suoi atteggiamenti ruffiani ed approfittatori nei confronti del padrone presso cui svolgeva le mansioni.

Molta della sua fama dipende dalle sue numerose vicissitudini con il suo concittadino Arlecchino. 

Brighella Cavicchio da Val Brembana è il suo nome esteso anche se nella Commedia dell’Arte è denominato primo zanni; proviene dalla Bergamo alta e ricca ed è ben distinto dal suo compaesano sciocco Arlecchino.

Scaltrezza e bramosità sono i connotati di questa figura: sempre pronto a favorire e realizzare ogni desiderio del proprio padrone per poi sparire e beffarlo nel momento di necessità o emergenza; potrebbe essere da questo che deriva il nome, dalla parola brigare che significa imbrogliare. Si adatta a svolgere ogni genere di attività con immoralità e lo si può ritrovare a coprire le vesti di oste, sergente, domestico o ladro.

La maschera è caratterizzata da abito bianco con delle strisce verdi e berretto da cuoco schiacciato, parlata tipicamente bergamasca ed esperienza nell’intrattenere la gente con la musica, attraverso l’uso di chitarra e il canto.

Altri luoghi da scoprire

Prima pubblicazione: Venerdì, 01 Febbraio 2013 — Ultimo aggiornamento: Sabato, 17 Gennaio 2015

Missiva — La newsletter di Venipedia

Ricevi comodamente gli aggiornamenti, le anticipazioni e le novità di Venipedia nella tua casella postale.